Oggi:

  • Conferita dal CONI all’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna la Stella d’Oro al Merito Sportivo

    0

    Per gli oltre cinquant’anni di attività del sodalizio di aviazione lughese Il presidente del CONI Giovanni Malagò, il 3 luglio scorso, con esultanza ha comunicato all’avvocato Giovanni Baracca, presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, che è stata conferita dal Comitato Olimpico al sodalizio lughese di aviazione, la Stella d’Oro al Merito Sportivo per l’anno 2016, in riconoscimento delle benemerenze acquisite in tanti anni di attività. La lettera del presidente Malagò, come motivazione del conferimento cita testualmente: “L’onorificenza vuole attestare di fronte al mondo sportivo i meriti degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti della Società ed esprimere insieme la più sentita gratitudine del CONI per il contributo offerto alla crescita e all’affermazione dello sport italiano.” La consegna dell’onorificenza sarà eseguita nel corso di una cerimonia predisposta dal Comitato territoriale del CONI, in data e luogo ancora da stabilire. A ricevere il riconoscimento del massimo organo sportivo italiano sarà lo stesso presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca”, associazione sportiva dilettantistica senza scopo di lucro, che comprende, anche la Scuola Nazionale Elicotteri “Guido Baracca”, la scuola ultraleggeri, la scuola di pilotaggio droni, la sezione Aeromodellisti e la rivista web di aviazione “L’eco della pista”. In merito all’inatteso e graditissimo riconoscimento, che suggella...

  • La PAN a Punta Marina: tutti i numeri di “Valore Tricolore”

    0

    Le esibizioni della Pattuglia Acrobatica Nazionale e di velivoli civili e militari dell’8 e 9 luglio hanno incantato migliaia di visitatori Sono stati circa 150mila gli spettatori che nelle giornate di sabato 8 e domenica 9 luglio scorso hanno assistito a “Valore Tricolore”, la manifestazione che ha portato a Punta Marina Terme per il secondo anno consecutivo la Pattuglia Acrobatica Nazionale, fiore all’occhiello della nostra Aeronautica MIlitare e di una due giorni piena di esclusive. Prima fra tutte  tra tutte il tricolore che le Frecce hanno steso sul litorale ravennate, che con i suoi 3000 metri è il più lungo mai realizzato in cielo. La manifestazione è stata inoltre la prima a portare in Riviera l’esibizione di un Eurofighter Typhoon del 311° Gruppo volo del Reparto Sperimentale Volo dell’Aeronautica Militare Italiana. L’Aeronautica militare ha dato inoltre prova delle proprie capacità con l’esibizione di un moderno elicottero AgustaWestland HH-139A per il soccorso in mare dell’83° Gruppo C/SAR. Presente anche la Marina Militare Italiana, con il cacciatorpediniere Caio Duilio ormeggiato presso il Terminal Crociere di Ravenna, che nel weekend è stato visitato da circa 3000 persone, e altrettante non sono riuscite a salire. Nel calendario delle esibizioni anche l’Aero Club “Francesco Baracca”...

  • Conclusa con successo a Ravenna la seconda edizione della manifestazione aerea Valore Tricolore

    0

    100mila spettatori in due giorni e forse più sul litorale ravennate per assistere alle evoluzioni delle Frecce Tricolori nell’air show organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo. Celebrato anche il decennale della morte del pilota lughese della Protezione Civile Andrea Golfera   Servizio di Massimo Baldi Tutti col naso in su, a Punta Marina Terme, incantati dalle evoluzioni dei velivoli di “Valore Tricolore“. Ieri, domenica 9 luglio 2017, una grande folla, compatta, attenta e appassionata, stimata dalla Questura in 40mila persone, ma il dato è approssimativo vista l’estensione del litorale ravennate, hanno applaudito e salutato lungamente, con grande orgoglio e nel finale con un po’ di commozione, i piloti che hanno preso parte a questa seconda edizione della manifestazione aerea “Valore Tricolore” organizzata dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo sulla assolata spiaggia romagnola, che bissa il successo di quella del 2016 realizzata per il 70° anniversario della nascita della Repubblica italiana e il 70° delle Forze armate italiane, nonché per il centenario del Cavallino rampante, il simbolo dell’”Asso degli assi” della Prima Guerra mondiale, il maggiore lughese Francesco Baracca, medaglia d’oro al valor militare. Quest’anno, oltre a riaffermare i medesimi valori repubblicani e di vicinanza alle nostre Forze Armate, l’appuntamento,...

  • Stefano Pastrovich, dominatore del Trofeo Crippa e del Trofeo Reggiani di acrobazia aerea

    0

    L’italiano del Principato di Monaco si aggiudica entrambi i trofei,  col suo Extra 330SC, nel weekend di acrobazia aerea organizzato all’aeroporto Villa San Martino di Lugo dall’Aero Club di Milano, in collaborazione con l’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo di Massimo Baldi Dopo sette anni di assenza l’acrobazia aerea è tornata a far batter forte i cuori a Lugo di Romagna, città dell’asso degli assi Francesco Baracca, dove  l’aeroclub, intitolato all’eroe della Grande Guerra, ha un glorioso passato in questa nobile specialità dell’aviazione sportiva. All’aeroporto di Villa San Martino, da venerdì 9 a domenica 11 giugno, si è svolto il  XXXV Trofeo Crippa, organizzato dall’Aero Club di Milano in collaborazione con l’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, valevole per il campionato italiano di acrobazia aerea, in cui giovani speranze e veterani si sono dati battaglia nelle quattro categorie in gara, Sportman, Intermediate, Advanced e Unlimited. Un ritorno fatto in grande stile con la presenza di molti piloti iscritti, che si sono portati parenti e amici al seguito, e ha visto anche la partecipazione di numeroso pubblico che ha apprezzato, con calorosi applausi, le evoluzioni mozzafiato dei campioni. Al giovedì le prove libere, da venerdì sì sono svolte le gare di...

  • 99° anniversario della morte dell’eroe lughese Francesco Baracca

    0

    Nei giorni 17, 18 e 19 giugno 2017, sono in programma a Nervesa della Battaglia e a Lugo di Romagna alcune iniziative per celebrare il 99° anniversario della morte del maggiore pilota lughese Francesco Baracca, l’Asso degli assi dell’aviazione italiana e Medaglia d’oro al valor militare. Nervesa della Battaglia, piccolo centro situato in provincia di Treviso, tra il Piave e il Montello, durante la Prima Guerra Mondiale fu strategicamente molto importante e teatro di violenti scontri tra gli schieramenti italiani e austriaci in cui persero la vita numerosi nostri soldati. In loco sono stati eretti il Sacrario Militare del Montello – Monumento Ossario e il Monumento Sacello  dedicato  all’eroe Francesco Baracca. A Nervesa si terranno, domenica 18 giugno, le celebrazioni per il 99° anniversario della Battaglia del Solstizio e la Commemorazione del maggiore pilota Francesco Baracca. Lugo di Romagna, città che ha dato i natali a Francesco Baracca e dove vive tuttora la sua famiglia di origine, accoglie numerose associazioni che portano il nome del pilota caduto nella Grande Guerra. A Lugo verrà organizzato sabato 17 giugno, alle ore 21:00, in prossimità del monumento dedicato a Baracca, un concerto della Filarmonica Imolese.  Sempre nel centro di Lugo, lunedì 19 giugno, con...

  • Riconfermato al vertice dell’Aero Club di Lugo l’avvocato Giovanni Baracca, pronipote dell’eroe dell’aria lughese

    0

    Venerdì scorso il pronipote di Francesco Baracca è stato rieletto presidente del sodalizio di aviazione. Eletti anche consiglieri e revisori dei conti. di Massimo Baldi Serata speciale, quella del 31 marzo scorso all’Aero Club “Francesco Baracca” e Scuola Nazionale Elicotteri “Guido Baracca” di Lugo. Alla presenza dei soci, si è svolta l’assemblea per esaminare il rendiconto dell’attività 2016 del sodalizio, ma soprattutto per eleggere i suoi organi direttivi, giunti alla scadenza dopo quattro anni. Prima di iniziare i lavori il presidente avvocato Giovanni Baracca, ha chiesto ai soci un minuto di silenzio per commemorare Franco Ricci Mingani, storico iscritto alla sezione di aeromodellismo, deceduto di recente dopo una breve malattia.  Giovanni Baracca ha ricordato anche Mauro Baldazzi, lo scomparso presidente che l’ha preceduto e ringraziato tutti i consiglieri e collaboratori dell’Aero Club di Lugo per l’impegno profuso nelle diverse attività svolte e per aver avuto fiducia nell’affrontare e superare momenti difficili d’incertezza e insicurezza, a causa delle gravi difficoltà economiche del settore. «Molti sono stati i pro­getti alla cui realizzazione si è pensato – afferma Giovanni Baracca nella sua relazione – e di questi molti sono stati realizzati, mentre altri sono ancora in cantiere o debbono ancora prendere l’abbrivio: certo...

  • L’Aero CLub “Francesco Baracca” in assemblea per l’approvazione del bilancio preventivo 2017

    0

    Nonostante la crisi del settore, si prevede per il prossimo anno un andamento positivo del sodalizio Ogni anno, con i primi freddi, puntualmente il direttivo dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo di Romagna riunisce, come previsto, l’assemblea dei soci per l’approvazione del bilancio preventivo per l’anno successivo. Venerdì 11 novembre scorso, alle ore 21,  ha avuto inizio la riunione nei locali del club, alla presenza di una ventina di soci. La pioggia battente e il freddo – che già comincia a farsi sentire – non hanno di certo favorito l’afflusso dei piloti che portano le insegne dell'”asso degli assi” Francesco Baracca… Ha aperto la riunione il presidente del sodalizio, l’avvocato Giovanni Baracca, pronipote dell’eroe lughese – che ha presentato il rendiconto di previsione assieme al vice presedente e consigliere Oriano Callegati e al sindaco revisore Dante Gobbi. Il presidente Baracca, prima di illustrare il programma per il 2017, ha voluto  ringraziare tutto il personale dell’Aero Club per quanto ha fatto per il sodalizio in questi ultimi tempi e «…quei consiglieri che hanno lavo­rato sodo durante l’anno e che anche l’anno prossimo lo faranno. Desidererei però anche un maggior coinvolgimento dei soci – ha aggiunto – perché, lo dico ora senza timore...

  • Lugo di Romagna: inaugurata una sede dell’AIL, l’associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma

    0

    È la seconda struttura dell’associazione in provincia e supporterà 200 volontari e 80 pazienti È stata inaugurata questa mattina a Lugo (in via Cento 44) una nuova sede dell’Ail, l’associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma. Si tratta della seconda sede in provincia, dopo quella di Ravenna. Al taglio del nastro erano presenti tra gli altri il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il presidente di Ail Ravenna Alfonso Zaccaria e l’avvocato Giovanni Baracca, presidente del’Aero Club di Lugo, pronipote dell’eroe lughese dell’aria Francesco Baracca. “È importante avere una sede per i nostri volontari e per i nostri numerosi pazienti”, ha sottolineato Alfonso Zaccaria. “Una cosa in più che si materializza – ha aggiunto Davide Ranalli -, approfitto di questa occasione per ringraziare i volontari che quotidianamente si impegnano per dare sollievo e supporto ai pazienti e alle loro famiglie. Da oggi l’impegno di tutti può contare anche su una struttura che sicuramente semplifica e migliora le condizioni di operatività”. In provincia di Ravenna sono circa 200 i volontari attivi per Ail e seguono 80 pazienti oncologici ed ematologici. L’associazione raccoglie fondi attraverso varie iniziative: la più nota e prossima ventura è la distribuzione delle uova di Pasqua Ail; nei giorni...

  • Nuovi aerei in “lungo finale” all’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo

    0

    Convocata un’assemblea consultiva dei piloti dell’AeCLugo per valutare le proposte per l’acquisto di aerei del sodalizio Le novità che da tempo i soci dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo si aspettano, in materia di nuovi aerei, parebbero proprio in “lungo finale”. In diverse occasioni – durante le ultime periodiche assemblee dei soci del sodalizio che porta le insegne dell’eroe dell’aria Francesco Baracca – sia il compianto presidente Mauro Baldazzi e sia l’attuale presidente avvocato Giovanni Baracca, pronipote dell’eroe lughese, hanno affrontato l’argomento di vendere alcuni Cessna in “linea di volo”, oppure fermati per contenere opportunamente le spese fisse (che si devono sostenere anche se i velivoli non volano, ndr), e acquistare uno o più aeroplani di ultima generazione… con tanto di avionica digitale, se le finanze del club lo consentono. Qualcosa finalmente si sta muovendo. Difatti, nell’ambito di questo “piano di rinnovo flotta” che il Consiglio Direttivo dell’Aero Club sta perseguendo, si è deciso di convocare un’assemblea consultiva dei piloti dell’AeCLugo al fine di illustrare le proposte acquisite per l’acquisto di aerei. La riunione è stata fissata nei locali della sede sociale dell’Aero Club di Lugo per il 12 febbraio prossimo alle 21:00. Il presidente, avvocato Giovanni Baracca, anche a nome...

  • Il generale Antonio Bettelli, comandante dell’Aviazione dell’Esercito, nominato socio onorario dell’Aero Club “F.Baracca” di Lugo

    0

    La cerimonia avvenuta in occasione dell’assemblea dei soci di Massimo Baldi – foto: Oriano Callegati Un’assemblea dei soci dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo che quest’anno è stata davvero speciale. Lo scorso venerdì 20 novembre, nei locali dell’aeroporto di Villa San Martino di Lugo, si è tenuta l’assemblea per la presentazione del bilancio preventivo 2016, a cui hanno partecipato numerosi iscritti al sodalizio. La serata è stata allietata da una presenza d’eccezione: come ospite d’onore è intervenuto il generale di divisione Antonio Bettelli, comandante dell’Aviazione dell’Esercito, amico di vecchia data dell’aeroclub lughese e del suo presidente avvocato Giovanni Baracca, fin dai tempi di Eliexpo 2006 e da quando era comandante della Brigata Aeromobile “Friuli”, con cui il club è gemellato. Presenza speciale per un’occasione altrettanto speciale, la nomina ufficiale del generale Bettelli a Socio Onorario del sodalizio. Anche chi vi scrive, nell’occasione, ha ricevuto dal presidente Baracca, in qualità di editore del nostro portale web, una pergamena incorniciata e il libro di Luciano Pontolillo “Più Cento”, come riconoscimento per aver raggiunto e superato il 20 novembre scorso, in meno di un anno, il traguardo delle 100mila visualizzazioni del nostro giornale on-line “L’eco della pista“. Risconoscimento da condividere con chi collabora...

Scroll To Top