Lo stato della sicurezza dell’aviazione civile in Italia: pubblicato il Rapporto informativo ANSV 2021

Il documento fa il punto sull’attività svolta nel periodo 1° gennaio-31 dicembre 2021 e sul livello generale di sicurezza dell’aviazione civile in Italia

0
123

L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) ha pubblicato oggi, nel proprio sito web istituzionale (www.ansv.it), il “Rapporto informativo sull’attività svolta e sulla sicurezza dell’aviazione civile in Italia – Anno 2021”.
Esso fa il punto sull’attività svolta nel periodo 1° gennaio-31 dicembre 2021 e sul livello generale di sicurezza dell’aviazione civile in Italia, così come previsto dall’art. 4, paragrafo 5, del regolamento UE n. 996/2010.
Il Rapporto informativo si articola su tre parti: la parte preliminare, che contiene informazioni di carattere generale relative all’attività dell’ANSV; la parte prima, dedicata all’analisi degli aspetti organizzativi dell’ANSV; la parte seconda, dedicata all’esame dell’attività istituzionale.
Nel documento sono pure illustrate le azioni intraprese dall’ANSV per continuare ad assicurare, anche durante lo stato di emergenza dovuto alla pandemia da COVID-19, l’assolvimento dei compiti di istituto.Nell’anno in questione, le inchieste di sicurezza aperte sono state 25, di cui 22 per eventi classificati come incidenti (sette, in particolare, relativi ad apparecchi per il volo da diporto o sportivo) e tre per eventi classificati come inconvenienti gravi. L’ANSV ha accreditato propri investigatori in 65 inchieste di sicurezza condotte da organismi investigativi stranieri a seguito di incidenti (48) e inconvenienti gravi (17) occorsi, all’estero, ad aeromobili di interesse italiano. In altre tre inchieste straniere l’ANSV si è invece limitata a nominare un punto di contatto per favorire il flusso di informazioni tra l’autorità investigativa competente per l’inchiesta e i rispettivi costruttori italiani.
Va ricordato, tra gli eventi che nel corso del 2021 hanno impegnato particolarmente l’ANSV, l’incidente occorso a Milano, il 3 ottobre, al Pilatus PC-12 marche di identificazione YR-PDV, nel quale hanno perso la vita otto persone.
Nello stesso anno l’ANSV ha completato 15 relazioni finali d’inchiesta ed emanato − a fini di prevenzione − 16 raccomandazioni di sicurezza (riportate nell’allegato “B” del Rapporto informativo), di cui 3 relative al comparto dell’aviazione commerciale e 4 all’attività di lancio paracadutisti.
Scendendo nell’analisi dello stato della sicurezza dell’aviazione civile in Italia, il Rapporto evidenzia che l’aviazione turistico-sportiva (aeromobili certificati) continua a rappresentare un comparto a significativa criticità, dove all’incidentistica contribuiscono frequentemente certi atteggiamenti e comportamenti, tra cui si indicano, in particolare, i seguenti:
inadeguata cultura della sicurezza del volo;
inosservanza delle regole dell’aria, spesso per inadeguatezza formativa di base o per mancanza di aggiornamento;
sottovalutazione delle aree di rischio, ivi compresa quella della variabile ambientale, in particolare delle condizioni meteorologiche esistenti;
sopravalutazione delle proprie capacità, soprattutto in soggetti con esperienza significativa.
Significative criticità si riscontrano anche nel comparto del volo da diporto o sportivo (ad esempio, ultraleggeri) di cui alla legge n. 106/1985, dove si rileva una carenza, ancora diffusa, di cultura della sicurezza del volo, che consiste, in particolare, in un inadeguato approccio ai principi che sovrintendono, appunto, alla sicurezza del volo.
Per tentare di mitigare alcuni dei predetti fattori, l’ANSV ha ripetutamente assunto, nell’ambito dei propri compiti di istituto, molteplici iniziative, anche emanando raccomandazioni di sicurezza.
Infine, il Rapporto dedica ampio spazio e immagini ai laboratori tecnologici FDR/CVR (Flight Data Recorder/Cockpit Voice Recorder) dell’ANSV, illustrandone le attività, svolte anche a favore di autorità investigative straniere.

Un click sulla copertina per accedere al Rapporto Informativo ANSV

(Fonte e foto: Ufficio Stampa ANSV)
EdP-mb 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here