Una “Chicken Race” di successo all’Aeroporto di Lugo

Una simulazione di gara acrobatica senza precedenti in Italia, organizzata presso l'Aero Club "Francesco Baracca", per dare la possibilità a diversi piloti in possesso di abilitazione all’acrobazia aerea, di vivere le emozioni di una vera gara di campionato

I primi tre classificati nella Chicken Race: 1° Jacopo Sabatini (al centro) 2° Luigi Monti (a sinistra) e 3° Fausto Ghafar (a destra) – foto Massimo Baldi

Sole pieno, leggera brezza e temperatura gradevole sono i tre elementi che hanno accompagnato, il 13 e 14 aprile scorsi, questo piacevole week end lughese contribuendo al successo di questo primo stage della “Chicken Race” dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo (link quì), organizzato all’Aeroporto di Villa San Martino da Francesco Fullin, esperto pilota acrobatico del Gruppo di volo dell’AeCLugo, assieme ad alcuni suoi preziosi collaboratori.
E’ stata una simulazione di gara acrobatica senza precedenti in Italia, nata dall’intenso lavoro dell’organizzatore, per dare la possibilità ai diversi piloti in possesso di abilitazione all’acrobazia aerea,  che non avevano mai preso parte a una competizione, di avvicinarsi alle gare e vivere la loro prima esperienza agonistica, seppure non ufficiale, in attesa di prender parte al campionato italiano.
Su venti piloti iscritti hanno partecipato allo stage in diciotto, di cui solo cinque volavano come “solisti” o PIC (pilot in command), mentre gli altri erano accompagnati da esperti e plurititolati istruttori di acrobazia aerea, incaricati della sicurezza del volo, che avevano l’obbligo di astenersi dal dispensare consigli tecnici ai giovani esordienti durante il volo.
Al termine delle due sessioni di gara, una tenutasi il sabato pomeriggio e l’altra la domenica mattina, è risultata la seguente classifica generale:

1°  Jacopo Sabatini  AeCRavenna     – Cap 232                     PIC
2°  Luigi Monti          AeCLugo           – Extra 200                  PIC
3°  Fausto Ghafar     AeCRavenna    – Cap 10      PIC  Tomaso Marzetti
4°   Giulio Pesucci                                   – Cap 10      PIC  Tomaso Marzetti
5°   Walter Ghafar                                  – Cap 10      PIC   Tomaso Marzetti
6°   Simone Giavoni                                – Cap 10      PIC  Tomaso Marzetti
7°   Mattia Casali                                    – Cap 10      PI    Tomaso Marzetti
8°   Mattia Xaiz                                       – Cap 10      PIC  Maurizio Costa
9°   Filippo Lanfranchi                            –  Cap 10      PIC  Tomaso Marzetti
10° Paolo Pocobelli                                 –  Cap 10                      PIC
11° Andrea Dal Bello                               –  Cap 10     PIC   Tomaso Marzetti
12° Simone Ghirardello                           – Extra 200                   PIC
13° Vincenzo Soldani                              – Extra 200   PIC   Gianluca Babini
14° Stefano Zingarini                              –  Cap 10      PIC   Tomaso Marzetti
15° Giada Beccari                                   –  Extra 200                  PIC
16° Andres Rondalli                                –  Cap 10      PIC    Maurizio Costa
17° Carlo Facchetti                                 –  Cap 10      PIC    Maurizio Costa
18° Gualtiero Ferrari                               –  Cap 10      PIC    Maurizio Costa

Questa la classifica  con i punteggi per le due sessioni:

Un click sull’immagine per aprire la galleria

Davvero encomiabile il lavoro svolto dai giudici di gara, che sono rimasti nella loro postazione, confinati sotto i loro ombrelloni all’altezza della testata pista 03 dell’Aeroporto di Lugo per tutto il tempo delle prove, con un sole che nelle ore più calde della giornata si faceva sentire.
Lo stage è stato particolarmente gradito ai piloti, conclusosi con il pranzo di tutti i partecipanti all’ombra del gazebo del Ristorante dell’aeroporto “Il Canterino”.
Visto il successo riscosso da questa bella iniziativa è auspicabile che possa essere replicata prossimamente per contribuire ad avvicinare i giovani a questo entusiasmante sport.
Un elogio particolare va anche a Pietro Bandera, voce ufficiale alla radio, sulla frequenza della torre di controllo dell’aeroporto di Lugo, che durante questa lunga due giorni ha provveduto, con precisione e sicurezza a coordinare il traffico in arrivo e partenza dal “Villa San Martino”.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Mille visitatori per l’Open Day di EGO e Virgo!

Un'immagine dell'evento (foto: EG@PHOTO) Venerdì scorso, come preannunciato (link qui), durante tutta la giornata l’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) di Cascina...

Ricerca per categoria: