Tecnam: consegnato un bimotore P2006T S7N350 all’iFly Academy di Merida in Messico

Must Read

Il Tecnam P2006T all’arrivo a Merida, in Messico, accolto dal saluto dei Vigili del Fuoco (foto Tecnam)

Capua (CE)Tecnam ha annunciato ieri che un velivolo P2006T S/N 350 è stato consegnato all’iFly Academy di Merida, in Messico. iFly ha scelto questo moderno bimotore per migliorare l’addestramento dei MEP e aggiornare la propria flotta di bimotori “con l’aereo più efficiente e versatile della sua categoria per l’addestramento multi-IFR”.
Il Tecnam P2006T MkII è un velivolo bimotore a quattro posti con carrello di atterraggio completamente retrattile. La sua semplicità, le grandi prestazioni, l’efficienza e l’ergonomia sono ciò che rende questo velivolo ideale per l’addestramento con più motori, così come per il volo di trasferimento. Il P2006T offre un valore imbattibile e un design innovativo con una moderna suite di avionica Garmin, che integra tutti i dati primari di volo, navigazione, comunicazione e terreno su due LCD ad alta definizione. Il velivolo è inoltre dotato di un autopilota a due assi ad alte prestazioni S-Tec 55x, con funzionalità avanzate.
Dotato di due motori Rotax 912S3, il Tecnam P2006T mostra un notevole risparmio di carburante e può essere utilizzato con carburante AVGAS e MOGAS a 95 ottani, portando a enormi riduzioni dei costi.
L’acquisizione del P2006T consentirà a iFly di offrire più tempo di volo e un modo più rapido per spostarsi attraverso le valutazioni multimotore. Il P2006T è l’ideale per l’addestramento al volo, poiché l’aereo si è dimostrato molto poco stressante da pilotare, i comandi sono leggeri da azionare e, anche con un motore non operativo, la pressione necessaria per far fronte alla spinta asimmetrica è molto bassa.
Il P2006T MkII può competere anche con i consumi di un velivolo monomotore, consentendo, con una sola piattaforma, diversi rating come Multi Engine Piston (MEP), Variable Pitch Propeller, EFIS e  atterraggio con carrello retrattile.

I commenti:
Walter Da Costa, Chief Sales Officer di Tecnam, ha dichiarato: “Siamo così felici di avere un altro Tecnam che vola in Messico. Vediamo un grande potenziale per l’aviazione e siamo orgogliosi che gli studenti di volo possano trarre vantaggio da un aereo moderno e intelligente.
Julian Esquivel, ceo e fondatore di iFly, ha affermato: “Siamo orgogliosi di costruire da zero un nuovo rapporto con TECNAM e siamo ancora più orgogliosi delle mani e dell’eredità che hanno costruito il nostro aeroplano. TECNAM è una bellissima Aviation Family e siamo onorati di lavorare e collegare il Messico all’Italia nel nostro settore.”

Un click sull’immagine per aprire la galleria

La iFly
La iFly Aeronautical University, che conta oggi più di 250 studenti, è stata fondata il 6 maggio 2011 dal capitano Julián Esquivel Calvillo nella città di Mérida, Yucatán, con la missione di addestrare i migliori piloti di aviazione in Messico. Le operazioni sono state avviate con un team di 40 persone tra direttori, amministratori, insegnanti, capitani, controllori e tecnici della manutenzione, tutti impegnati a migliorare l’aviazione messicana. Nel 2018 iFly ha ottenuto il riconoscimento ufficiale della validità degli studi (Recognition of Official Validity of Studies – RVOE) nella carriera in aviazione, diventando la prima Università aeronautica per piloti aviatori in Messico, nonché ottenere la certificazione del simulatore Airbus A320.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

ANSV: pubblicate otto relazioni d’inchiesta per incidente – inconveniente grave

La sede dell'ANSV a Roma (Foto ANSV) Pubblichiamo il documento pervenuto ieri dall’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo –...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img