Marina Militare: la fregata “Aliseo” lascia il servizio attivo

0
10

Continua il ridimensionamento della flotta della Marina Militare
Sette navi radiate dal settembre 2015

fregata-aliseo-alicop2012La fregata Aliseo, impostata il 26 maggio 1981 nei Cantieri Navali Riuniti di Riva Trigoso, varata il 29 ottobre 1982 e consegnata il 7 Settembre 1983, oggi, a sole due settimane dal rientro dall’impegno nell’operazione “Mare Sicuro”, lascia il servizio attivo nella flotta della Marina transitando nella posizione di “Ridotta Tabella di Disponibilità”.

Progettata con specifiche antisommergibile e difesa antiaerea, la fregata Aliseo, Unità della classe “Venti” frutto della Legge Navale promulgata nel 1975, ha percorso dal varo ad oggi, oltre 600.000 miglia, partecipando alla missione NATO Enduring Freedom e alle operazioni Mare Nostrum e Mare Sicuro.

Si tratta nello specifico della settima nave della Marina Militare ad essere radiata dallo scorso anno, come già avvenuto per il pattugliatore Granatiere (30 settembre 2015), i cacciamine Lerici e Sapri (24 settembre 2015), la fregata Maestrale (15 dicembre 2015) e le corvette Danaide e Urania (10 marzo 2016). L’atto formale di uscita dalla flotta della Marina si concretizzerà con la cerimonia dell’ultimo ammaina bandiera che avverrà il prossimo anno.

Grazie comunque allo sforzo e all’attenzione del Governo e del Parlamento, secondo le indicazioni del Ministro della Difesa, è stato intrapreso un programma di rinnovamento delle linee operative delle Unità Navali che permetterà, almeno in parte, di supplire alla crescente obsolescenza della Flotta con mezzi all’avanguardia, di elevato contenuto tecnologico, con spiccate capacità duali e sicuramente più rispettosi dell’ambiente.

(Fonte: Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione, Marina Militare, 7 settembre 2016)

(EdP-mb-ct)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here