ENAC: soddisfazione per la decisione di Ryanair di rimborsare i passeggeri che non possono viaggiare per Covid

Must Read

La sede dell’ENAC a Roma (Foto repertorio ENAC)

Roma – L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) ha accolto con soddisfazione la decisione del vettore irlandese Ryanair di rimborsare con un voucher i passeggeri che non possono prendere un volo prenotato perché positivi al Covid o in quarantena per essere entrati in contatto con persone positive.
Il nuovo orientamento della compagnia rappresenta una svolta di fondamentale rilievo per i passeggeri e segna per l’ENAC, che si è sempre attivato nei confronti di Ryanair richiamando la compagnia al rispetto della normativa comunitaria e nazionale, un’ulteriore affermazione del ruolo dell’Ente a garanzia della piena e incondizionata tutela dei diritti dei passeggeri.
Ryanair, infatti, a sostegno della propria policy, aveva sempre fatto leva sul diritto irlandese, che esclude ogni rimborso se il consumatore non rispetta un contratto per colpe non riconducibili al vettore.
Anche a seguito delle azioni intraprese dall’Ente a favore della tutela dei diritti, la compagnia ha finalmente riconosciuto il rimborso Covid, in linea con le altre compagnie e in conformità alla normativa comunitaria e alle leggi italiane.
L’obiettivo comune a Istituzioni e operatori del trasporto aereo è quello di continuare a tutelare la salute dei passeggeri, per favorire la piena ripresa dei voli in sicurezza e per sostenere il rilancio del settore aereo e, più in generale, dell’economia.

(Fonte: Ufficio Stampa ENAC)
EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

I soliti ignoti hanno colpito ancora…

(Foto repertorio di Gerd Altmann da Pixabay) Ci risiamo! Ancora una violazione al nostro sito, ad opera dei soliti ignoti malintenzionati, che...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img