Cybersecurity, accordo Airbus-SITA

Nuovi servizi ad alto valore aggiunto per l’industria del trasporto aereo consentono rilevazioni e risposte immediate in caso di attacchi informatici

Airbus_Family_flight_A330_A350_XWB_A380_foto airbus F. Lancelot
Airbus Family in volo: A330, A350 XWB e A380 (foto repertorio F. Lancelot – Airbus)

Roma, 3 aprile 2017 – Accordo per la cybersecurity tra Airbus e SITA, specialista IT che trasforma il viaggio aereo con la tecnologia. Le due società si sono unite per offrire a compagnie aeree, aeroporti e agli altri operatori del settore i nuovi “Security Operations Center Services”, cioè servizi per la sicurezza informatica finalizzati alla segnalazione, protezione e reazione in caso di attacchi o altre attività informatiche anomale.

I nuovi servizi al centro dell’offerta tra SITA e Airbus, leader globale nel settore aeronautico, spaziale e servizi connessi che nel 2016 ha generato un fatturato di 67 miliardi di euro, sono stati sviluppati per incontrare la sempre crescente richiesta di cybersecurity da parte dell’industria del trasporto aereo. Evidenziando l’importanza della cybersecurity attiva, il report Airline IT Trends Survey 2016 di SITA mostra che il 91% delle compagnie aeree nei prossimi 3 anni ha in programma investimenti in programmi di cybersecurity.

Con questo accordo, SITA e Airbus possono fornire la soluzione di cybersecurity più avanzata per l’industria del trasporto aereo. Quasi tutte le compagnie aeree e gli aeroporti nel mondo sono clienti di SITA, che fornisce soluzioni e servizi attraverso la più estesa rete di comunicazione del mondo. Airbus lavora con aziende, infrastrutture nazionali strategiche, governi e organizzazioni di difesa per rilevare, analizzare e contrastare attacchi informatici sempre più sofisticati.

L’industria del trasporto da oggi può contare sull’unione delle competenze tecniche specifiche dei due partner dell’accordo. I Security Operations Center Services possono fornire azioni di contenimento e azioni correttive nella difesa delle risorse digitali da attacchi informatici.

Barbara Dalibard, CEO di SITA, ha dichiarato: “Come industria abbiamo bisogno di sviluppare nuove soluzioni di cybersecurity capaci di mitigare i rischi di minacce in continua evoluzione. Questo richiede costante collaborazione e innovazione. SITA e Airbus sono soggetti unici perché posizionati nel cuore dell’industria del trasporto aereo. Insieme, siamo in grado di facilitare l’innovazione e lo scambio di informazioni attraverso servizi come i Security Operations Center Services, venendo incontro alle esigenze dei nostri clienti”.

François Lavaste, responsabile di Airbus CyberSecurity, ha dichiarato: “Il trasporto aereo è nel DNA di Airbus, quindi è stato naturale unire le forze con SITA e adattare le nostre soluzioni di cybersecurity alla nuova offerta per il mercato. La nostra soluzione standard combina principalmente servizi di monitoraggio in real time per le applicazioni e le comunicazioni dedicate al trasporto aereo e servizi di risposta agli incidenti”.

La Security Operations Center Service congiunta di Airbus e SITA è il primo di un nuovo portfolio di prodotti e servizi per la cybersecurity sviluppati da SITA, che aiuterà compagnie aeree e aeroporti a identificare, rilevare e reagire alle minacce informatiche, proteggendo i loro beni aziendali.

Oltre a creare un portfolio per l’industria, SITA nel 2016 ha identificato la cybersecurity come una delle cinque aree chiave dove sta esplorando nuove soluzioni per conto dei suoi membri, così come la più ampia comunità del trasporto aereo.

A proposito di…

SITA Società Internazionale Telecomunicazioni Aeronautiche, è il fornitore di servizi di comunicazione e di soluzioni IT che con la tecnologia trasforma il trasporto aereo per compagnie aeree, in aeroporto e sull’aeroplano. Il suo portfolio comprende ogni aspetto dell’industria del trasporto aereo: dai servizi di comunicazione gestiti a livello globale e i servizi di infrastruttura all’aereo connesso, a operazioni per i passeggeri e bagagli, alle soluzioni self-service, aeroportuali e per i controlli di frontiera. Posseduta al 100% da più di 400 membri dell’industria del trasporto aereo, SITA ha una capacità unica di comprendere i bisogni del settore e pone una forte enfasi sull’innovazione tecnologica.

Quasi tutte le compagnie aeree e gli aeroporti nel mondo lavorano con SITA e le sue soluzioni per i controlli alle frontiere sono utilizzati da più di 30 autorità governative. Con una presenza in più di 1000 aeroporti a livello globale e un team addetto al customer service di 2000+ staff, SITA garantisce un servizio unico a più di 2.800 clienti provenienti da più di 200 Paesi.

Nel 2015 SITA ha chiuso con ricavi consolidati di 1,7 miliardi di dollari. SITA gestisce inoltre le controllate e le join ventures SITA OnAir, fornitore leader della telefonia mobile a bordo degli aerei, CHAMP Cargosystems e Aviareto.

Airbus, è leader globale nel settore aeronautico, spaziale e servizi connessi. Nel 2016 ha generato un fatturato di 67 miliardi di euro e ha impiegato una forza lavoro di circa 134.000 persone. Airbus offre la gamma più completa di aerei passeggeri da 100 a più di 600 posti a sedere. Airbus è inoltre leader europeo nel fornire aerei petroliere, da combattimento, trasporto e missione, così come l’impresa spaziale numero uno in Europa e un business nello spazi secondo al mondo. Airbus fornisce la soluzione di elicotteri civili e militari più efficienti del mondo.

Airbus CyberSecurity, unità di Airbus Defence and Space, fornisce ad aziende, infrastrutture critiche nazionali, governi e organizzazioni di difesa prodotti e servizi affidabili e ad alte prestazione per rilevare, analizzare e rispondere ad attacchi informatici sempre più sofisticati.

(Fonte: Ufficio Stampa SITA, 3 aprile 2017)

(EdP-mb)