Conclusa l’Esercitazione “Dagger Guard”

Il 186° reggimento paracadutisti “Folgore” si addestra con il 54th Brigade Engineer Battalion (BEB) della 173rd Infantry Brigade Combat Team (Airborne)

Must Read

Una fase dell’esercitazione “Dagger Guard” (foto: Comando Brigata Paracadutisti “Folgore” – Sezione Pubblica informazione)

Nell’ambito delle attività addestrative della Brigata paracadutisti “Folgore”, finalizzate a implementare e migliorare l’integrazione e l’interoperabilità con la 173rd Infantry Brigade Combat Team – Airborne (IBCT-A), di stanza a Vicenza, nei giorni scorsi si è svolta l’esercitazione “Dagger Guard”, presso l’area addestrativa del Dandolo (PN). Un plotone paracadutisti della Permanent Training Company del 186° reggimento paracadutisti “Folgore”, in particolare, è stato inquadrato in un complesso del 54th BEB della 173 IBCT(A), con il compito di eseguire una Joint Forcible Entry Operation (JFEO) sulla zona lancio FRIDA di Maniago.
Mirata ad addestrare le capacità di infiltrazione tramite aviolancio, quale abilità imprescindibile per soddisfare il requisito di tempestività d’impiego, rapidità di proiezione e profondità di penetrazione, l’esercitazione è stata prioritariamente orientata al mantenimento delle potenzialità peculiari delle aviotruppe e alla condotta di attività addestrative disposte dal Comando Forze Operative Nord, volte a far conseguire e mantenere alle Unità dipendenti la massima capacità operativa per essere prontamente impiegabili in ambienti operativi ad alta intensità e sviluppare i livelli di interoperabilità e integrazione degli assetti Combat e Combat Support  con assetti analoghi dei principali Paesi dell’Alleanza Atlantica e dei Paesi Partner (c.d. “Airborne Community”).
L’esercitazione condotta in un’area addestrativa diversa da quelle normalmente utilizzate, ha consentito di fornire all’attività il massimo realismo e di far accrescere e mantenere i livelli di prontezza operativa delle minori unità, verificando e implementando le procedure tecnico-tattiche e d’impiego della Brigata “Folgore”.
Per le sue caratteristiche di dinamicità, flessibilità e prontezza operativa, la Brigata paracadutisti “Folgore” è tra gli strumenti a disposizione dell’Esercito per assicurare la capacità di risposta immediata della Difesa per far fronte, con tempestività, a situazioni di crisi e ad esigenze che richiedono di impiegare forze anche in località difficilmente raggiungibili.

Un click sulla foto per aprire la galleria

(Fonte e foto: Comando Brigata Paracadutisti “Folgore” – Sezione Pubblica informazione)
EdP-mb/ct 

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Tricolore air show 2022 a Ravenna: garantito lo svolgimento in tutta sicurezza della manifestazione

Le massime autorità civili e militari intervenute alla manifestazione aerea Ha funzionato il dispositivo che ha garantito lo svolgimento...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img