ANPAC: i piloti civili di tutto il mondo si riuniscono a Madrid

0
423
Il logo dell'ANPAC
Il logo dell'ANPAC
Il logo dell’ANPAC

Sono inziati lunedì 6 aprile e dureranno fino al prossimo lunedì 13 i lavori dedicati alla professione dei piloti. Ne ha dato notizia sulla propria pagina facebook l’ANPAC, l’Associazione Nazionale Professionale Aviazione Civile.

Centinaia di piloti dell’aviazione civile, divisi in decine di delegazioni provenenti da tutto il mondo, parteciperanno agli incontri nella capitale spagnola, suddivisi in tre conferenze e un appuntamento professionale di rilievo: SPA meeting (SkyTeam Pilots Association); GPS (Global Pilots Symposium); ECA conference; IFALPA conference.

Rappresentano l’ANPAC: Giovanni Galiotto (SPA President), Riccardo Canestrari, Danilo Recine, Stefano Bonci e per la parte Safety/Technical Fabio Peppucci.

Le prime due giornate di incontri sono state dedicate allo scambio di informazioni tra le associazioni professionali dei piloti e le compagnie che aderiscono all’alleanza SkyTeam.

Il meeting è iniziato con la presentazione “Global Industry Overview”, preparata come consuetudine dal consulente di ALPA, Kye Johanning, che ha mostrato i dati aggiornati relativi agli indicatori di riferimento dell’aviation industry mondiale. Quest’anno si è aggiunta al meeting anche  la delegazione dei piloti della Garuda Indonesia.  Sono seguiti poi gli interventi dei rappresentanti delle varie associazioni che hanno riferito sull’andamento delle aziende e sulle relazioni con le rispettive compagnie. Di grande interesse l’accordo raggiunto tra le associazioni professionali dei piloti delle compagnie Delta ed Aeromexico per la  “tutela dell’armonico sviluppo del traffico tra i due Paesi nel rispetto delle progressioni di carriera e del mantenimento dei posti di lavoro.”

(EdP-mb) 8 aprile 2015