Un 777F della FedEx per trasportare un panda gigante in Cina

Organizzato da FedEx un viaggio aereo speciale da Washington per il trasporto di un panda gigante che sarà consegnato nella sua nuova casa al China Conservation and Research Center di Chengdu in Cina

(Tempo di lettura: 02′:30″)

Video della personalizzazione del 777F “FedEx Panda Express”

Video di preparazione al viaggio

Washington, DC, 19 novembre 2019 – Questa mattina (ieri per chi legge), un panda gigante maschio di quattro anni di nome Bei Bei (Bay-Bay), ha iniziato il suo viaggio aereo diretto in Cina con la compagnia FedEx Corp. che sta fornendo un trasporto sicuro a questo prezioso carico mentre ritorna a casa.
Bei Bei, che fa parte di una specie in via di estinzione, è partito dallo Smithsonian’s National Zoo alle 9:30 (ora locale) diretto all’aeroporto internazionale di Dulles, nel nord della Virginia, dove è salito a bordo di un aereo FedEx diretto a Chengdu, in Cina. Il volo non-stop richiederà circa 16 ore. Stamane, il team dello Zoo è arrivato alle 6:30 per finalizzare i preparativi per la partenza di Bei Bei. Il panda gigante ha ricevuto la sua ultima “colazione americana” con biscotti e foglie di bambù e trascorso parte del suo tempo nel suo habitat all’aperto. Già abituato all’allenamento quotidiano, Bei Bei è stato riportato al chiuso dall’assistente curatore dei panda giganti, Laurie Thompson, poi rinchiuso, verso le 8:15, nella cassa predisposta e personalizzata appositamente per lui.  Il “FedEx Panda Express”aereo 777F personalizzato con le immagini di Bei Bei, è partito oggi a mezzogiorno dall’aeroporto internazionale di Dulles. Il volo dedicato di oggi fa parte dell’iniziativa FedEx Cares “Delivering for Good” dell’azienda che utilizza la sua rete globale e le sue competenze logistiche per aiutare le organizzazioni con esigenze mission-critical in tempi di disastro e per spedizioni speciali.

La cassa per il  viaggio del mammifero è stata costruita appositamente per FedEx e realizzata in acciaio e plexiglass. Laurie Thompson, che si prende cura di Bei Bei sin dalla sua nascita, e Don Neiffer, capo veterinario dello Zoo, farà un viaggio di 8.508 miglia per accompagnare il panda gigante. Monitoreranno continuamente Bei Bei durante il viaggio e viaggeranno con una scorta delle sue prelibatezze preferite, tra cui trenta chili di bambù, un chilogrammo di mele e pere, due sacchetti di biscotti a foglia, un chilogrammo di patate dolci cotte e acqua.

Il team del panda ha preparato Bei Bei  per assicurarsi che sia comodo e sicuro durante il suo viaggio. Per acclimatarlo lentamente a rimanere chiuso nella cassa durante il viaggio, i custodi hanno allenato Bei Bei ogni giorno, per brevi periodi al suo temporaneo giaciglio, abituandolo anche alla porta chiusa della gabbia.

All’arrivo a Chengdu, i nuovi guardiani di Bei Bei del China Conservation and Research Center for the Giant Panda lo porteranno alla Bifenxia Panda Base dove rimarrà in quarantena per circa trenta giorni.

La squadra americana seguirà e Thompson rimarrà con Bei Bei per alcuni giorni mentre si abitua alla sua nuova casa. Poi entrerà nel programma di allevamento del panda gigante quando raggiungerà la maturità sessuale tra i 6 e i 7 anni.

I panda giganti sono ritenuti animali molto “vulnerabili” in natura dall’Unione internazionale per la conservazione della natura. Attualmente ci  sono allo stato naturale circa 1.800 esemplari.

FedEx è una compagnia che supporta, in tutti gli Stati Uniti e nel mondo, il movimento di animali salvati o in via di estinzione, ritenendolo come parte del suo impegno per la sostenibilità. La stessa compagnia, nel 2010, ha utilizzato velivoli dedicati per portare il fratello maggiore di Bei Bei, Tai Shan in Cina, e la sorella maggiore, Bao Bao, in Cina nel 2017 e i loro genitori, Mei Xiang e Tian Tian, negli Stati Uniti nel 2000, che sono attualmente ospitati al National Zoo di Washington DC. dove è nato Bei Bei.

(Ufficio Stampa FedEx)