Ultime news da Leonardo

Nuovo ordine in Sud America per Leonardo nel mercato delle comunicazioni sicure

La “Policía de la Ciudad de Buenos Aires” sarà dotata, entro la fine del 2017, di una nuova avanzata rete TETRA
Si tratta di un’infrastruttura che coprirà una superficie di oltre 202 km2 e garantirà comunicazioni sicure tra più di 15.000 utenti per compiti di polizia, emergenza e trasporti
Più di 50 Paesi in tutto il mondo si affidano alle soluzioni di Leonardo per proteggere città, infrastrutture e trasporti e per gestire circostanze critiche

leonardo squared_medium_squared_original_police_sRio de Janeiro, 7 aprile 2017 – L’amministrazione della città di Buenos Aires ha affidato a Leonardo, in collaborazione con Telecom Argentina, la realizzazione di una rete di comunicazione a standard TETRA (TErrestrial Trunked RAdio). La nuova infrastruttura sarà utilizzata dalla “Policía de la Ciudad de Buenos Aires” e sarà operativa entro la fine del 2017. L’annuncio è stato diffuso in occasione di LAAD, la principale fiera del settore difesa e sicurezza in America Latina, che si tiene a Rio de Janeiro dal 4 al 7 aprile.

La nuova rete, basata su tecnologia IP digitale, coprirà l’area metropolitana della capitale argentina, che si estende su una superficie di oltre 202 chilometri quadrati, integrandosi con l’infrastruttura esistente già in uso da parte della Polizia. La rete verrà utilizzata, inoltre, per i servizi di emergenza e sicurezza, per la metro – la più grande in America Latina – e per altri trasporti cittadini, come un’infrastruttura multiservizio in grado di garantire comunicazioni sicure e protette.

La sicurezza è un bisogno primario e universale, perciò siamo orgogliosi di mettere in campo le nostre tecnologie per aiutare la Polizia di Buenos Aires nella sua missione di proteggere le persone e la loro città”, ha commentato Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo. “Questa importante acquisizione in Argentina si aggiunge agli oltre 50 Paesi nel mondo che fanno affidamento sui nostri sistemi di comunicazione per gestire efficacemente gli interventi in tutti quegli scenari in cui continuità del servizio e affidabilità sono aspetti fondamentali. Un know-how tecnologico che ha garantito il successo di eventi internazionali di alto profilo, da forum intergovernativi a manifestazioni sportive tra cui i giochi olimpici, fino alle grandi esposizioni mondiali”.

L’area metropolitana della capitale argentina conta oltre 13 milioni di abitanti. A Buenos Aires, la seconda città più grande dell’America Latina, si trova anche uno dei maggiori porti del continente sudamericano. Il sistema di comunicazione attualmente utilizzato dalla Polizia di Buenos Aires e dalla linea B della metro “Subte” è in grado di supportare circa 2.000 utenti. Il precedente contratto era stato assegnato nel 2009 a un consorzio guidato da Telecom Argentina, di cui Leonardo già faceva parte.

Il nuovo progetto prevede un’infrastruttura di elevata capacità che garantirà comunicazioni sicure tra più di 15.000 utenti, comprende oltre 50 stazioni radio base e manutenzione per i prossimi quattro anni. La rete TETRA coprirà anche le altre cinque linee della metro cittadina, un servizio che trasporta oltre un milione di passeggeri al giorno. Un centro di comando e controllo verrà inoltre installato nella sede della Polizia.

___________

Leonardo: l’elicottero multiruolo AW169 selezionato dalla Gendarmeria argentina

L’operatore beneficerà di una configurazione personalizzata e dell’elevata versatilità che caratterizza l’AW169
L’AW169 entrerà in servizio nella seconda metà del 2017 per compiti di pubblica sicurezza e pattugliamento dei confini
Accordi per oltre 160 unità tra ordini e opzioni sono stati firmati da clienti di tutto il mondo

AW139 argentina squared_medium_squared_original_AW169_Gendarmerie_Argentina_sRio de Janeiro, 6 aprile 2017Leonardo ha annunciato oggi durante il Salone LAAD a Rio de Janeiro, in Brasile che la Gendarmeria argentina ha ordinato un elicottero intermedio leggero AgustaWestland AW169 a sostegno delle operazioni di pubblica sicurezza e pattugliamento delle frontiere, espandendo la presenza di Leonardo nel settore governativo del Paese. La consegna dell’AW169 è prevista nella seconda metà del 2017 e farà seguito ai primi esemplari di questo modello già venduti sul mercato commerciale dell’America Latina e che entreranno presto in servizio in Argentina e Brasile.

Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo ha dichiarato “La scelta dell’elicottero di nuova generazione AW169 da parte di questo importante cliente in Argentina è un’ulteriore dimostrazione della competitività delle soluzioni tecnologicamente avanzate e di grande qualità offerte dalla Società, pensate anche per soddisfare i più recenti requisiti di operatori di primo piano in America Latina, in particolare in un settore cruciale come quello della sicurezza”.

L’AW169 è un elicottero multiruolo che consente agli operatori di sfruttare capacità uniche per compiti di pattugliamento, comando, soccorso e trasporto in supporto di una vasta gamma di operazioni fra cui ordine pubblico, lotta al terrorismo, operazioni anti-droga, controllo delle frontiere, ricerca e soccorso. L’AW169 della Gendarmeria sarà dotato ad esempio di tagliacavi e di una cabina compatibile con visore notturno, oltre alla predisposizione all’utilizzo di equipaggiamenti dedicati ad operazioni di polizia come altoparlanti, verricello di soccorso, gancio baricentrico, faro di ricerca, sistema per la discesa rapida del personale per operazioni speciali, sistema elettro- ottico, consentendo in futuro di ampliare la portata delle missioni.

L’elicottero leggero intermedio di nuova generazione da 4,8 tonnellate AW169, è stato progettato per rispondere alla crescente domanda di mercato per un velivolo in grado di garantire elevate prestazioni, soddisfare gli standard di sicurezza più recenti e dotato di capacità multiruolo. L’AW169 presenta molteplici caratteristiche innovative sotto il profilo tecnologico e riguardanti i rotori, l’impianto propulsivo, l’avionica, la trasmissione. Sono oltre 20 gli AW169 già consegnati a clienti in Europa, Medio Oriente, Asia, Australia e Sud America e oltre 160 gli accordi, comprendenti ordini e opzioni, firmati fino ad oggi da clienti in tutto il mondo per diversi impieghi quali ordine pubblico, eliambulanza, trasporto offshore e passeggeri, utility e supporto all’editoria.

____________

Leonardo: gli AW139 di Panama raggiungono le 5.000 ore di volo

Moretti: “Questo traguardo rafforza ulteriormente il rapporto tra Leonardo e la Repubblica di Panama”
La flotta di sei AW139 del Servicio Nacional Aeronaval (SENAN) è impiegata per compiti di soccorso, eliambulanza e pattugliamento
Ulteriori due AW139 si aggiungeranno alla flotta SENAN nel corso del 2017

AW139 panama squared_medium_squared_original_AW139_SENAN_Panama_sRio de Janeiro, 6 aprile 2017Leonardo ha annunciato oggi al salone LAAD di Rio de Janeiro, in Brasile, il raggiungimento del traguardo delle 5.000 ore di volo da parte della flotta di sei AgustaWestland AW139 del Servicio Nacional Aeronaval (SENAN) di Panama.Questo risultato è stato raggiunto in meno di quattro anni dall’entrata in servizio del primo AW139. SENAN ha potuto beneficiare del supporto offerto dalla vasta rete di assistenza di Leonardo nel Nord e Centro America, in particolare dal centro di manutenzione a Panama, e dalla sede Leonardo di Philadelphia per le parti di ricambio e l’addestramento.

Questo traguardo rafforza ulteriormente il rapporto tra Leonardo e la Repubblica di Panama, anche grazie al supporto fornito alla flotta di elicotteri del Paese”, ha detto Mauro Moretti, amministratore delegato e direttore generale di Leonardo. “La prevista consegna di ulteriori elicotteri entro la fine dell’anno dimostra il successo di Leonardo nella Repubblica di Panama e conferma la qualità delle soluzioni che la Società fornire in tutti i settori al servizio della Nazione, dei suoi interessi e della sua popolazione”.

La flotta di AW139, configurati per operazioni “dual use”, ha svolto numerose operazioni di soccorso, di eliambulanza e di pattugliamento costiero. Due AW139 hanno recentemente effettuato missioni di soccorso in altre regioni del Centro America. Altri due AW139 configurati per compiti militari e per il contrasto al contrabbando saranno consegnati entro la fine del 2017. SENAN utilizza anche un elicottero GrandNew configurato per elisoccorso, ideale per il trasporto di pazienti da aree remote e di difficile accesso.

L’AW139 stabilisce nuovi standard di mercato grazie alla sua tecnologia avanzata e alle sue prestazioni, oltre ad affidabilità, sicurezza, versatilità e spazio in cabina. Con ordini per oltre 1.000 unità e con quasi 900 consegne a più di 250 clienti in tutto il mondo, l’AW139 è l’elicottero più venduto della sua categoria e il punto di riferimento per molteplici ruoli, compresi quelli di pubblica utilità e di trasporto.

________

(Fonte: Ufficio Stampa Leonardo) Foto: Leonardo

(EdP-mb)