Ultime news da Airbus

(Tempo di lettura: 02′:30″)

Airbus costruirà il satellite BADR-8 per Arabsat con payload di comunicazioni ottiche TELEO

Riyadh, 18 agosto 2020 Airbus è stato incaricato da Arabsat, uno fra i principali operatori satellitari al mondo, di costruire BADR-8, il proprio satellite per telecomunicazioni di nuova generazione. BADR-8 sostituirà Arabsat espandendone la capacità e il core business presso l’hotspot BADR 26°E.
Il satellite BADR-8 si baserà sull’innovativa piattaforma elettrica d’innalzamento dell’orbita Eurostar Neo di Airbus, che darà accesso a una vasta gamma di lanciatori.
BADR-8 includerà anche l’innovativo dimostratore di payload per comunicazioni ottiche TELEO, sviluppato da Airbus. Il payload consentirà di effettuare comunicazioni di collegamento con alimentatore ottico analogico ad altissima capacità e rientra nell’ambito dello sviluppo – da parte di Airbus – di una nuova generazione di tecnologie di comunicazione ottica nello spazio, altamente resistenti ai disturbi, da integrare nei propri futuri prodotti commerciali.
Il lancio del satellite è previsto nel 2023 e il suo sistema di propulsione elettrica gli consentirà di raggiungere l’orbita geostazionaria in quattro-cinque mesi, a seconda del tipo di lanciatore utilizzato. Progettato per rimanere in servizio in orbita per più di 15 anni, il satellite avrà una massa al lancio di circa 4,5 tonnellate e una potenza di 17 kW.
Questo nuovo contratto rafforza la posizione di Airbus Defence and Space in qualità di numero uno al mondo nei satelliti a propulsione elettrica, con tre satelliti completamente elettrici operativi in orbita e 15 ulteriori satelliti per telecomunicazioni completamente elettrici e ad alta capacità in costruzione.

Airbus CorporateJets si aggiudica il primo ordine per gli A321LR per due aeromobili

Tolosa, FranciaAirbus Corporate Jets (ACJ) si è aggiudicata, il 14 agosto scorso, il primo ordine per gli A321LR con due aeromobili per Lufthansa Technik, evidenziando l’attrattiva per il mercato e la versatilità della Famiglia A320neo. Gli aeromobili, che saranno multiruolo, potranno essere equipaggiati per vari tipi di missioni, quali il trasporto di truppe, potranno avere diverse configurazioni dei ruoli MedEvac (evacuazione medica) e saranno gestiti dall’Aeronautica Militare Tedesca (Luftwaffe). L’ordine totale effettuato da Lufthansa Technik per conto del governo tedesco è di cinque aeromobili: tre ACJ350-900 e due A321LR. Gli A321LR saranno in grado di trasportare fino a 163 passeggeri, fino a sei pazienti in terapia intensiva e fino a 12 pazienti in terapia intermedia, a seconda della configurazione installata, con una portata massima di 4.200 mn / 7.800 km o 9,5 ore di volo.
L’A321LR appartiene alla Famiglia A320neo, che conta oltre 7.400 ordini da più di 110 clienti. Offre risparmi di carburante del 30% e una riduzione dell’impronta acustica di quasi il 50% rispetto agli aeromobili della concorrenza della generazione precedente. Con un’autonomia fino a 4.000 miglia nautiche (7.400 km), con 206 passeggeri, l’A321LR è l’ineguagliabile apripista per il lungo raggio, caratterizzato da una vera capacità transatlantica e livelli di comfort tipici degli aeromobili wide-body in una cabina a corridoio singolo.
Dotata delle cabine più spaziose rispetto a qualsiasi altro business jet, pur essendo di dimensioni simili a quelle degli aerei di grandi dimensioni della concorrenza, la Famiglia ACJ320neo offre anche costi operativi simili. Questo è possibile poiché le spese fisse di manutenzione e addestramento inferiori generano un costo totale simile se combinato con i costi di carburante, di navigazione e diritti di atterraggio.
Sono circa 200 i business jet Airbus attualmente in servizio in tutti i continenti, incluso l’Antartide, a riprova della loro versatilità in ambienti difficili.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Airbus)

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here