U.S. Army Special Operations: ordine alla Boeing da 265 milioni di USD per elicotteri Chinook

Chinook H-47 Foto repertorio di Glenn Anderson. Public domain

(Tempo di lettura: 1 minuto)

Il primo Block II Chinook per il Comando Aviazione Operazioni Speciali dell’Esercito sarà consegnato quest’anno

Filadelfia (USA)Boeing ha recentemente firmato un contratto da 265 milioni di dollari per altri nove elicotteri che il suo stabilimento di Filadelfia assemblerà per lo U.S. Army Special Operations Aviation Command (USASOAC). Boeing è ora sotto contratto per 24 Chinook di prossima generazione, che rappresentano il futuro degli elicotteri da trasporto pesante. Il più moderno Chinook presenta una struttura migliorata e nuovi contenitori di carburante più leggeri che aumentano le prestazioni, l’efficienza e la commonality in tutta la flotta. I nuovi Chinook offriranno all’esercito una capacità significativamente maggiore per missioni estremamente impegnative.
Il modello G è una risorsa fondamentale per l’Esercito, la nostra nazione e la base industriale della difesa”, ha dichiarato Andy Builta, vicepresidente e responsabile del programma H-47. “Siamo onorati della fiducia che le Operazioni Speciali dell’Esercito hanno riposto in noi”.
Boeing ha più di 4.600 dipendenti Boeing in Pennsylvania che supportano l’H-47 Chinook, il V-22 Osprey e una serie di servizi ingegneristici. La presenza di Boeing, inclusi fornitori e venditori, supporta circa 16.000 posti di lavoro totali in Pennsylvania.

(Fonte: Ufficio Stampa Boeing Italia)

EdP-mb 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here