Textron Aviation ottiene la certificazione ANAC per il bimotore Cessna Sky Courier aprendo la strada alle vendite in Brasile

Lannie O'Bannion, vicepresidente senior e Global Sales and Flight Operations di Textron Aviation sostiene: "L'elevata capacità di carico utile del Cessna SkyCourier, il breve spazio di decollo e di atterraggio e l'efficienza in termini di costi lo rendono un'ottima scelta per gli operatori in Brasile"

Il Cessna SkyCourier è progettato e prodotto da Textron Aviation Inc., una società Textron Inc. (NYSE: TXT). – Credito fotografico Textron Aviation

Wichita, Kansas, USATextron Aviation ha annunciato di recente che il twin utility turboprop Cessna Sky Courier ha ottenuto la type certification dall’Autorità Nazionale dell’Aviazione Civile del Brasile (ANAC), aprendo la strada all’aereo per servire il mercato brasiliano, dinamico ed espansivo e soddisfare le diverse esigenze aeronautiche.
L’elevata capacità di carico utile del Cessna SkyCourier, il breve spazio di decollo e di atterraggio e l’efficienza in termini di costi lo rendono un’ottima scelta per gli operatori in Brasile“, ha affermato Lannie O’Bannion, vicepresidente senior, Global Sales and Flight Operations. “La versatilità e le prestazioni dell’aereo forniscono ai clienti della regione soluzioni intelligenti per le loro missioni.
L’aereo offre una combinazione di prestazioni, capacità e potenzialità, posizionandolo come un catalizzatore per una maggiore connettività regionale, un trasporto efficiente delle merci e operazioni regionali affidabili dei passeggeri. Lo SkyCourier è ideale per la diversa geografia del Brasile, le località remote e la crescente domanda di trasporto aereo.
L’adattabilità dello SkyCourier consente transizioni senza soluzione di continuità tra diversi profili di missione, tra cui il trasporto di passeggeri, la consegna di merci e le operazioni di missioni speciali. Con la sua capacità di effettuare decolli e atterraggi in minor spazio, l’aereo può operare da piste più corte, raggiungendo comunità remote e servendo luoghi con infrastrutture limitate. Inoltre, dotato del gravel kit option, l’opzione certificata del “kit-ghiaia”, espande ulteriormente la capacità dello SkyCourier di operare da piste non preparate.

A proposito del Cessna SkyCourier
Il turboelica Cessna SkyCourier, bimotore ad ala alta, offre una combinazione di prestazioni con minori costi operativi per gli operatori del trasporto aereo, passeggeri e missioni speciali. Oltre alla variante cargo, esiste una variante del velivolo da 19 passeggeri che include ingressi separati per equipaggio e passeggeri, nonché grandi finestrini panoramici di cabina per la luce naturale. Entrambe le configurazioni offrono il rifornimento a punto singolo per consentire tempi operativi più rapidi.
Progettato per funzionalità all’avangiardia, SkyCourier dispone di sistemi semplici e facili  punti di accesso in tutto l’aeromobile per una semplificata manutenzione. Il team ha anche sviluppato modi innovativi per convertire facoltativamente l’aereo da una configurazione passeggeri a 19 posti a una cargo utilizzando sedili a sgancio rapido, in attesa di brevetto e paratie rimovibili.
L’aereo è alimentato da due motori turboelica Pratt & Whitney PT6A-65SC montati sulle ali e dispone di un’elica a quattro pale in alluminio da 110 pollici, McCauley Propeller C779, per impieghi gravosi e affidabile, a passo variabile, progettata per migliorare le prestazioni dell’aereo mentre trasporta grandi carichi. L’aereo è gestito con una avionica Garmin G1000 NXi. Ha una velocità massima di crociera di oltre 200 kts e un range di 900 miglia nautiche. L’aereo dispone di una grande porta di carico e una cabina a pavimento piatto; la variante cargo può contenere fino a tre container LD3 con una capacità di carico utile di 6.000 libbre (circa 2.722 Kg).

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Textron Aviation)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Mille visitatori per l’Open Day di EGO e Virgo!

Un'immagine dell'evento (foto: EG@PHOTO) Venerdì scorso, come preannunciato (link qui), durante tutta la giornata l’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) di Cascina...

Ricerca per categoria: