TECNAM presenta lo “STOL” del XXI° Secolo

P2012 STOL – Short Take Off and Landing (Fermo immagine video Tecnam)

Capua (CE) – La Costruzioni Aeronautiche TECNAM S.p.A., il 30 settembre scorso, ha annunciato l’introduzione del nuovo P2012 STOL dedicato alle operazioni di Short Take Off and Landing (STOL), specificamente progettato per operare negli aeroporti commerciali più impegnativi del mondo.
Rispondendo alle esigenze di una nicchia di mercato rimasta non sviluppata e non supportata per decenni, Tecnam sta ancora una volta fornendo una soluzione a quegli operatori che cercano per la propria attività un aeromobile moderno, spazioso, confortevole, sicuro, elegante, con eccezionali capacità STOL.
Il P2012 STOL è l’unico bimotore con capacità di atterraggio a decollo corto conforme agli ultimi emendamenti alla certificazione. Offre un peso lordo massimo di 3680 kg/8113 lb, garantendo al contempo un design moderno, cabina ampia e confortevole e 11 posti.
La sistemazione interna è arricchita da un corridoio centrale, un finestrino dedicato per ciascuno dei nove passeggeri, con sedili doppi e i migliori comfort per i passeggeri (come aria condizionata, prese d’aria fresca e calda individuali, lampada da lettura, tasche nel sedile, portabicchieri e porte USB).
Il design degli interni e la vista fornita dalla configurazione ad “ala alta” del velivolo offrono un’esperienza “best-in-class” per voli verso destinazioni STOL tipiche ed “esotiche”.
Il completamento di una missione e il miglioramento della sicurezza del volo passano attraverso una moderna cabina di pilotaggio con la tecnologia più recente, incluso il sistema avionico G1000 NXi all’avanguardia e il pilota automatico GFC700 appositamente sintonizzato. Una cabina di pilotaggio attiva e connessa (con Bluetooth, flight steam, Iridium) e un pannello di strumenti dotato di moderni ausili (Wx radar, storm scope, inset map, Synthetic Vision™) che sono forniti per ridurre il carico di lavoro e l’affaticamento dei piloti aumentando l’efficacia della missione.
Dal punto di vista del comfort, il P2012 STOL offre una cabina più ampia del 34%, un’inclinazione del sedile più ampia del 24%, e 188% in più di peso del bagaglio consentito e 303% in più di volume del bagaglio rispetto al più noto aereo STOL britannico, secondo i più recenti standard di certificazione.
Dal punto di vista delle prestazioni, il P2012 STOL può trasportare facilmente e più comodamente un carico utile equivalente del più noto aereo STOL britannico e allo stesso tempo eguagliare le sue prestazioni di decollo e atterraggio, inoltre, il P2012 STOL può anche superare il suo carico utile del 20% fino a un valore notevole di 1284 kg/2830 lb durante l’esecuzione di una missione STOL.
Con un peso massimo al decollo di 3680 kg/8113 lb, la corsa di decollo richiede solo 275 m/900 piedi e per superare l’ostacolo la distanza di decollo viene raggiunta in soli 425 m/1395 piedi. Ancora meglio con il peso massimo all’atterraggio di 3630 kg dove la distanza di atterraggio dall’ostacolo richiede solo 360 m/1180 piedi e l’impressionante corsa a terra richiede solo 155 m/510 piedi.
Ci sono migliaia di aeroporti STOL regionali e locali in tutto il mondo che necessitano di una cellula di classe superiore, con maggiori prestazioni, sicurezza all’avanguardia e un design del 21° secolo, in grado di decollare da piste preparate e non di meno di 300 m/1000 piedi.

Il P2012 STOL, sviluppato dal conosciuto e innovativo Team di Ricerca e Sviluppo Tecnam, è disponibile nelle configurazioni passeggeri e multi-missione (combi, cargo, aeroambulanza). Completamente intercambiabile, il Tecnam a 11 posti, bimotore, a carrello fisso, non pressurizzato, può essere convertito rapidamente e facilmente ridotto a nove passeggeri e in un aereo per scopi speciali… o viceversa.
Le caratteristiche principali del velivolo sono:
• Sistemazione su due flight deck, più nove passeggeri in cabina.
• Due motori a pistoni di sei cilindri, dotati di turbo.
• Certificato per Pilota singolo in VFR e IFR.
• Certificato PBN per avvicinamenti GPS.
• Non è richiesto alcun rilascio/rinnovo della classificazione per tipo.
• Facile manutenzione.
Dopo il completamento con successo della campagna preliminare di test di volo P2012 STOL effettuata all’inizio del 2022, il velivolo è entrato nella sua configurazione finale per passare alla fase di certificazione nel 2023.

Video Tecnam (in lingua inglese)

I commenti:
Giovanni Pascale, Amministratore Delegato di Tecnam, ha affermato: “Per decenni, il mercato degli aeromobili STOL è rimasto sottosviluppato e non supportato, lasciando agli operatori pochissime opzioni per supportare ed espandere le loro operazioni. La risposta di Tecnam per soddisfare le esigenze di queste aziende è un aeromobile moderno che risponde alle esigenze attuali con una soluzione innovativa. La produzione dello STOL del 21° secolo garantisce l’accessibilità agli aeroporti commerciali più remoti e impegnativi del mondo, aumentando la connettività regionale e superando le aspettative dei clienti.
Francesco Sferra, P2012 Sales & Business Development Manager e Experimental Test Pilot di Tecnam. ha sottolineato: “Tecnam ha raccolto la sfida di fornire una soluzione moderna, sicura ed efficiente per una delle missioni commerciali aeronautiche più impegnative: la missione STOL. Lo sviluppo e il test di questo velivolo ha fornito l’opportunità di superare le prestazioni degli attuali velivoli che invecchiano, affrontando al contempo normative di sicurezza più restrittive al giorno d’oggi. Il P2012 STOL offre le migliori capacità di decollo e atterraggio della classe mentre offre contemporaneamente il più recente design ergonomico e comfort per i passeggeri, elevando l’esperienza dei passeggeri nella missione STOL ai massimi standard aeronautici.

Per approfondire:       Click qui

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Spazio: il futuro dell’Italia in orbita all’evento “LarioSpace 2024”

Immagine: "LarioSpace 2024" rendering Minisatelliti, vettori spaziali, telecomunicazioni, osservazione della terra, voli suborbitali e missioni lunari. Saranno questi alcuni dei...

Ricerca per categoria: