Roll-Out per il nuovo Tecnam P2012 Sentinel SMP

(Tempo di lettura: 04′:30″)

Tecnam ha annunciato ieri, 15 settembre 2020, il primo roll-out del P2012 Sentinel SMP (Special Mission Platform) con capacità multi-missione

Capua (CE)TECNAM è entusiasta di creare l’ultimo velivolo per i suoi numerosi clienti in tutto il mondo e sfida costantemente lo status quo per quanto riguarda la tecnologia e il design.
Elegante, moderno e seducente, il P2012 Traveller è stato la piattaforma di riferimento per sviluppare il P2012 Sentinel SMP, la perfetta combinazione di tecnologia all’avanguardia ed efficienza con il suo esclusivo design in stile italiano. Il suo elegante schema di colori grigio, superiorità aerea, con pinna verticale nera e logo dedicato, richiama immediatamente la vocazione del velivolo: essere la “Sentinella della Terra dal cielo”.

Il P2012 Sentinel SMP è l’ultimo velivolo Tecnam Special Mission Platform, senza compromessi su alcun fronte. Con esso, Tecnam ha elevato il già famoso Tecnam P2006T al livello successivo, grazie a una piattaforma di sorveglianza più capace e avanzata per operazioni a corto e medio raggio. Il continuo investimento in ricerca e sviluppo e la passione e l’attenzione ai dettagli degli ingegneri TECNAM, hanno permesso di raggiungere un livello tecnologico così alto senza doversi accontentare di una soluzione economica. Il risultato è una combinazione davvero unica nel mercato della Special Mission Platform.
Il P2012 Sentinel SMP, rispetto al P2006T Twin SMP, integra carichi utili più elevati, stazioni aggiuntive per operatori e osservatori e nuove funzionalità, inclusa l’approvazione per FIKI (Flight Into Known Icing), preservando allo stesso tempo la riconosciuta efficienza Tecnam nella realizzazione della missione.
Indipendentemente dal fatto che venga utilizzato da un governo o da un’organizzazione privata, l’operatore trarrà vantaggio da una maggiore autonomia, resistenza, volume della cabina e spazio per l’equipaggio.
Sempre alla ricerca della perfezione, Tecnam ha avviato un programma dedicato con l’integrazione ottimizzata dei sensori elettro ottici L3 HARRIS Wescam serie MX. Ciò migliorerà notevolmente l’efficienza della missione delle forze dell’ordine se eseguita con il P2012 Sentinel, sfruttando la sicurezza del bimotore e la sua capacità di ospitare (oltre a una torretta Wescam MX-10, MX-15 o MX-20) altri sensori di missione come un radar SAR, che forniscono al P2012 SMP le capacità di missione normalmente relative alle piattaforme CS / FAR 25 a una frazione dei loro costi di acquisizione e operativi.
L’elevato volume della cabina e il carico utile consentiranno eccellenti prestazioni di missione e molto spazio per l’installazione dei sensori e la console degli operatori. Un Tecnam Sentinel dotato di equipaggiamento di missione completo, con un peso massimo al decollo di 3680 kg, fornirà fino a nove ore di autonomia per un massimo di sei membri d’equipaggio di 90 kg, operatori, sensori e osservatori.
Il design del doppio motore del P2012 garantisce un campo visivo privo di gas di scarico ai sensori, garantendo una maggiore precisione e operazioni “noise-free”. Inoltre, la posizione dei portelli sotto la fusoliera garantisce una cabina priva di monossido di carbonio che migliorerà la sicurezza dei membri dell’equipaggio (uno o due piloti e fino a cinque operatori di missione).
A seguito del roll-out del P2012 SMP, Tecnam prevede una domanda crescente nel mercato della Special Mission Platform. Le maggiori capacità di Sentinel e la superiore efficienza nel suo ruolo, unite al suo prezzo di ingresso competitivo e ai costi operativi, consentiranno all’operatore di svolgere la missione con risultati che in precedenza erano relegati solo a piattaforme di classe superiore, e a costi che sono solo una frazione di quelli.
Il Sentinel, come si può dire di tutta la gamma di velivoli P2012, beneficia del concetto Tecnam “DREAM”: un velivolo costruito e progettato per Durabilità, Affidabilità, Occupabilità, Accessibilità e Gestibilità.
Tecnam ha addirittura anticipato la crescente voglia di versatilità: il P2012 Sentinel SMP può essere equipaggiato, su richiesta del cliente, di un kit di conversione rapida che lo trasforma da Special Mission Platform in versione Airline, fornendo fino a undici posti a sedere e la consolidata capacità di trasporto del P2012 Traveller.

Giovanni Pascale Langer, Amministratore Delegato di TECNAM, ha dichiarato: “Tecnam è molto orgogliosa di espandere l’offerta Special Mission Platform con una soluzione ad alte prestazioni ma comunque conveniente per il mercato. In Tecnam, riconosciamo tutti l’importanza di fornire una piattaforma ad alta capacità che consentirà ai nostri clienti di eseguire rilevamenti aerei e mappature, nonché di proteggere i confini, salvare vite umane e rilevare operazioni criminali. Il nostro impegno si è concentrato sullo sviluppo di un sistema con capacità di classe superiore a una frazione del loro prezzo di acquisto, rendendo tali servizi vitali accessibili a quei paesi e operatori che semplicemente non potevano permetterseli prima“.

Un click sulla foto per ingrandire



(Fonte e foto: Ufficio Stampa TECNAM)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here