Ritornano le “Frecce Tricolori” a Punta Marina Terme di Ravenna

L'esibizione prevista per domenica 19 giugno 2022 dalle 16:00, con numerosi apporti di aerei ed elicotteri delle Forze armate e di polizia. Da sabato 18 giugno nave San Marco della Marina Militare sarà ormeggiata a Marina di Ravenna e aperta al pubblico, in più sarà possibile provare l'ebrezza del volo in mongolfiera con voli vincolati. Sempre da sabato saranno aperti stand espositivi e informativi delle forze armate e di polizia, più gli stand commerciali e gli street food che intratterranno il pubblico fino a tarda sera.

Must Read

Le Frecce Tricolori (Foto: repertorio di Sabrina Belle da Pixabay)

Il litorale di Punta Marina Terme è pronto ad accogliere il “Tricolore Air Show”, l’evento organizzato dall’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo in collaborazione con il Comune di Ravenna,  divenuto una delle più prestigiose manifestazioni aeree a cui partecipa la nostra “Pattuglia Acrobatica Nazionale” dell’Aeronautica Militare con il suo programma acrobatico effettuato dai dieci velivoli MB339 del 313° Gruppo delle Frecce Tricolori.

Il ricco programma della manifestazione, dedicata alle Forze Armate, si aprirà sabato 18 giugno con l’arrivo della nave San Marco e vedrà, tra l’altro, protagonisti mezzi terrestri, navali ed aerei, impegnati in mostra statica e dinamica.
La nave San Marco, ormeggiata a Marina di Ravenna (banchina Fabbrica Vecchia), sarà aperta al pubblico nelle giornate di sabato dalle 14.30 alle 20 e domenica dalle 9 alle 11:00.
A partire dalla mattinata di sabato 18 giugno sarà possibile visitare gli stand espositivi ed informativi delle Forze Armate e delle Forze di Polizia allestiti su viale Cristoforo Colombo. L’edizione di quest’anno prevede inoltre la possibilità di provare l’ebrezza del volo in mongolfiera per ammirare dall’alto la bellezza del litorale ravennate, con voli vincolati nella giornata di sabato dalle 18 alle 23, la domenica dalle 8 alle 10. Le mongolfiere saranno posizionate nel tratto di spiaggia libera di Punta Marina Terme confinante con il bagno Pelo. I biglietti per l’accesso alle mongolfiere saranno acquistabili presso lo stand dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo situato all’ingresso del bagno Bolognino.

Domenica 19 giugno alle 16 prenderà il via la manifestazione aerea che si concluderà, come da tradizione, con l’attesa esibizione delle Frecce Tricolori (in programma alle 18), che torneranno a Punta Marina con il nuovo comandante, il Tenente Colonnello Stefano Vit, fino allo scorso anno Capo Formazione.

Questi i velivoli e gli apporti forniti dalle forze armate e di polizia: elicottero HH139 del 15°Stormo dell’Aeronautica Militare, elicottero AW 169, elicottero A109 Nexus dei Carabinieri, elicottero NH 90, elicottero EH 101, elicottero A 129 (Mangusta), Team della Brigata S. Marco, paracadutisti della Brigata Folgore, paracadutisti della Marina Militare, paracadutisti dell’Arma dei Carabinieri, aerei F 2000 Typhoon e la Pan Pattuglia Acrobatica Nazionale (Frecce Tricolori) dell’Aeronautica Militare.
Per tutta la durata della manifestazione viale dei Navigatori ospiterà stand commerciali e street food che intratterranno fino a tarda sera il pubblico.

Il programma potrà subire delle variazioni in caso di maltempo

————————-

La manifestazione è stata presentata durante una conferenza stampa organizzata nella tarda mattinata di ieri, 13 giugno nelle sale del Consiglio Comunale di Ravenna, introdotta dall’assessore al Comune di Ravenna Giacomo Costantini, che nell’evidenziare il grande lavoro di organizzazione che c’è dietro a questi eventi, ha ringraziato e presentato i relatori intervenuti: il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, il presidente dell’Aero Club “Francesco Baracca” Oriano Callegati, il Ceo di Astim, main sponsor della manifestazione, Maurizio Minghelli, il vice presidente dell’Aero Club di Lugo, Gen. Marco Buscaroli, il Col. Giacomo Zanetti comandante del 15° Stormo.

Il sindaco di Ravenna Michele de Pascale: “Siamo molto felici di ospitare nuovamente questa bellissima manifestazione, la quinta organizzata nel nostro territorio, che per due giorni si animerà con tante iniziative diverse. Le Frecce Tricolori torneranno a colorare di verde, bianco e rosso il cielo di Punta Marina Terme, uno spettacolo emozionante che celebra i principi costituzionali alla base della nostra Repubblica, e con essi il valore della condivisione, dello spirito di gruppo e della fratellanza. Sarà una bellissima occasione per cittadini, cittadine e turisti di trascorrere insieme un momento di festa gioioso e coinvolgente, salutando l’arrivo della stagione estiva con un grande evento.

Il presidente dell’Aero Club “Francesco BaraccaOriano Callegati: “Per noi dell’Aero Club di Lugo è un vero piacere essere nuovamente a Ravenna e più in particolare a Punta Marina per organizzare la manifestazione “Tricolore Air Show” dopo due anni di ‘fermo’ dovuto alla pandemia. Desidero rivolgere un particolare ringraziamento al Comune di Ravenna e più in generale a tutte le Istituzioni locali, alle Associazioni di volontariato, alla Proloco di Punta Marina e a tutte le aziende che ogni anno scelgono di sostenerci, per il supporto che anche nell’edizione di quest’anno hanno riservato alla manifestazione e che ci ha consentito di presentare un evento che si colloca tra i più importanti nell’ambito delle manifestazioni aeree nazionali.

Il Ceo di Astim, main sponsor della manifestazione, Dott. Maurizio Minghelli: “Come azienda che opera prevalentemente nel mercato Aerospazio e Difesa, e avendo collocato proprio a Ravenna la nostra sede legale e quelle operative (oltre ad una unità commerciale a Roma), ci fa sempre piacere supportare le iniziative che mirano a valorizzare il nostro territorio, a maggior ragione se queste iniziative concorrono a far conoscere il mercato in cui operiamo e l’importanza che esso rappresenta. Saremo quindi presenti in prima linea anche per mostrare e far conoscere ai nostri concittadini i nostri prodotti, sistemi e servizi che da anni continuano ad essere scelti per la sicurezza di Governi, Istituzioni e Forze Armate, cittadini e comunità.

Il vice presidente dell’Aero Club di Lugo, Generale Marco Buscaroli: “Quest’anno è prevista la partecipazione di tutte le forze armate in display dinamica e di tutte le forze di polizia, con una serie di stand che unitamente a quelli di Esercito, Marina e Aeronautica saranno organizzati sul lungomare di Punta Marina. Oltre a questa parte espositiva vi sarà un’area commerciale con vendita di gadget rivolti in massima parte a quello che è l’ambiente militare e stand street food.  La forza Armata esercito sarà presente con un NH90, elicottero multiruolo da trasporto che sarà l’elicottero che verrà utilizzato dai paracadutisti per un lancio congiunto delle tre forze armate Esercito, Marina e Carabinieri da cui scenderà anche il grande Tricolore che dieci giorni fa è atterrato su viale dei Fori Imperiali a Roma nel corso della manifestazione per la Festa della Repubblica. L’esercito metterà in campo anche l’elicottero A129 Mangusta da esplorazione e scorta, il fiore all’occhiello delle nostre forze armate. I Carabinieri parteciperanno con un elicottero A109 Nexus. All’interno dello stand dell’Arma Carabinieri sarà presente anche un nucleo di artificieri e di un nucleo cinofilo che effettueranno esibizioni per il pubblico presente. La Marina parteciperà con nave San Marco, un’unità storica che ha preso parte a tutte le missioni delle nostre forze armate degli ultimi trent’anni e di supporto per pubbliche calamità sul nostro territorio e all’estero. Tra gli stand presenti anche quello del Museo Francesco Baracca di Lugo per ricordare il 104° anniversario della morte dell’eroe.”

Il Col. Giacomo Zanetti comandante del 15° Stormo: “Con l’apertura della manifestazione ci sarà il passaggio dell’elicottero del 15° Stormo che farà il cd. “passaggio bandiera” con in sottofondo l’Inno di Mameli, per poi effettuare un recupero di un  naufrago simulato di fronte alla battigia, al fine di mostrare qual è l’attività che lo Stormo garantisce per tutto l’anno a favore delle forze armate e di tutta la popolazione. Dopo la partecipazione di tutti gli assetti delle altre forze armate, prima della Pattuglia ci sarà un passaggio di Eurofighter  decollati da Grosseto con le insegne di Francesco Baracca, per commemorare i 104 anni dal decesso del nostro eroe. Alle 18 sarà la volta delle Frecce Tricolori che faranno il loro air show, invidiato da tutto il mondo. Come 15° Stormo diamo supporto a tutta questa attività perché sull’aeroporto di Cervia ci sarà da giovedì il rischieramento dei vari assetti per fare le prove e la manifestazione di Punta Marina ma anche quella di Rimini.”

(Click per ingrandire) Un’immagine della conferenza stampa di presentazione della manifestazione aerea “Tricolore Air Show”.  (Da sx) Il vice presidente dell’Aero Club di Lugo Gen. Marco Buscaroli, il CEO di ASTIM, main sponsor della manifestazione Dott. Maurizio Minghelli, il comandante del 15° Stormo di Cervia Col. Giacomo Zanetti, il sindaco di Ravenna Michele de Pascale, il presidente dell’Aero Club di Lugo Oriano Callegati, l’assessore al Comune di Ravenna Giacomo Costantini  (foto: Massimo Baldi)

(Fonte: Ufficio Stampa e Comunicazione Comune di Ravenna)
EdP – Inviato Massimo Baldi

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

I soliti ignoti hanno colpito ancora…

(Foto repertorio di Gerd Altmann da Pixabay) Ci risiamo! Ancora una violazione al nostro sito, ad opera dei soliti ignoti malintenzionati, che...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img