Rientro cargo Progress: escluso dall’ASi un impatto sull’Italia

Il cargo russo Progress in una immagine d'archivio (it.wikipedia.org)

L’Agenzia Spaziale Italiana (ASI), nell’ultimo aggiornamento del 7 maggio sulle previsioni del rientro in atmosfera del cargo russo Progress M-27M ha comunicato al Dipartimento della Protezione civile l’esclusione di un eventuale impatto sul territorio italiano di frammenti che dovessero arrivare a Terra.

(Ufficio Stampa Dipartimento Protezione Civile) 7 maggio 2015

(EdP-mb)