Riapre la Scuola di volo acrobatico dell’Aero Club “F.Baracca” di Lugo

Il pannello strumenti dell'Extra 200 (foto AeCLugo)

IN BREVE

È arrivata finalmente la notizia che molti attendevano con ansia. Dopo alcuni anni di sosta riapre la gloriosa Scuola di Volo acrobatico dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo che andrà a riempire quel vuoto che si era creato nel sodalizio lughese, molto sentito dai tanti appassionati acrobati del club che porta le insegne dell’Asso degli assi “Francesco Baracca.
Il 29 marzo scorso la certificazione è pervenuta ufficialmente dall’ENAC, l’Ente Nazionale Aviazione Civile, che autorizza nuovamente il club lughese a svolgere l’attività acrobatica, avvalendosi della collaborazione di istruttori piloti di grande professionalità e provata esperienza che avranno l’onere di ridare lustro a questa affascinante specialità aerea.


La scuola acro riapre alla grande e utilizzerà un velivolo di prim’ordine, moderno e competitivo, ideale anche per le  gare nazionali e internazionali. Stiamo parlando dell’Extra 200, G-OLUD di cui avevamo accennato in precedenza su queste pagine web (link). Un velivolo monomotore acrobatico biposto da 200 Cv di potenza, dal design basato sull’Extra 300, con una velocità massima di 407 km orari, un rateo di rollio di 360 gradi al secondo e con un fattore di carico certificato di +/- 8 g in versione biposto e di +/- 10 g come monoposto. Nato per la scuola acrobatica, da zero fino alla categoria avanzata, sarà disponibile in esercenza per la scuola dell’AeCLugo e le competizioni.
Quindi tutti pronti, perché a giorni ripartono i corsi acro nel box acrobatico dell’Aeroporto di Villa San Martino di Lugo.

 

 

EdP-mb (foto: Oriano Callegati)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here