Home Arte-cultura-storia-società Presentata la seconda edizione di Ala Art Prize, premio dedicato all’arte contemporanea

Presentata la seconda edizione di Ala Art Prize, premio dedicato all’arte contemporanea

0
Presentata la seconda edizione di Ala Art Prize, premio dedicato all’arte contemporanea
"UP" 2021 di Mariangela Levita, Installation view (Photo Credit Amedeo Benestante, Courtesy ALA SpA)

“UP” 2021 di Mariangela Levita, Installation view (Photo Credit Amedeo Benestante, Courtesy ALA SpA)

Napoli – Dopo il successo della prima edizione torna ALA ART PRIZE, un’iniziativa di ALA For Art promossa dal Gruppo ALA, che per il 2022 si rinnova e dedica la sua open call a tutti gli artisti, artiste e collettivi di artisti attivi in Italia, di età compresa tra i 18 e i 40 anni. Novità del 2022 è anche la proposta di un tema a cui gli artisti dovranno far riferimento nell’ideazione della loro opera: il Tempo di volo – T.o.F., dall’inglese Time Of Flight – indica la misura del tempo impiegato da un oggetto, una particella o un’onda — acustica, elettromagnetica o di altro tipo – per percorrere una certa distanza in un mezzo determinato.

L’edizione 2022 dell’ALA Art Prize invita gli artisti a misurare il tempo, inteso nella sua dimensione intima o collettiva, in relazione allo spazio e/o al corpo, nelle sue diverse forme, come flusso in continuo divenire, come sequenza circolare, come sospensione in caso di assenza. La call sarà aperta dal 7 febbraio al 28 marzo 2022 ed è possibile partecipare gratuitamente, compilando il form online sul sito di ALA a questo link. L’opera vincitrice entrerà a far parte della corporate art collection ALA unendosi al lavoro “UP”, di Mariangela Levita, vincitore della prima edizione di ALA Art Prize. Gli artisti, anche quest’anno, sono invitati a pensare ad un progetto inedito site-specific per l’headquarter di ALA a Napoli, nel Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare, a dialogare con un ambiente di lavoro e la sua comunità, favorendo la costruzione di uno spazio di confronto tra arte, impresa e creatività contemporanea. Per stimolare questa relazione, ALA ha scelto di coinvolgere le persone che ogni giorno abitano i suoi spazi nel processo di selezione dell’opera vincitrice. Il progetto vincitore sarà assegnatario di un premio in denaro di € 10.000,00, necessario a coprire la fee dell’artista e i costi di produzione dell’opera. A nominare l’opera vincitrice sarà una prestigiosa giuria composta da critici e curatori internazionali quali Giovanni Carmine, Direttore della Kunst Halle di San Gallo e curatore di Art Basel Unlimited, Eugenio Viola, Chief Curator | MAMBO – Museo de Arte Moderno de Bogotá e curatore del Padiglione Italia 2022 alla 59ª Biennale di Venezia e Alessia Volpe, curatrice indipendente e Direttrice della Galleria Ciaccia Levi di Parigi.

«L’esperienza della prima edizione di ALA Art Prize – dichiara Vittorio Genna Vice Presidente e co-fondatore di ALA – ci rende orgogliosi e ci spinge a proseguire con entusiasmo in questa direzione. Rinnoviamo anche per il 2022 la formula dell’open call estendendo l’invito a tutti gli artisti visivi attivi in Italia, nella speranza di incoraggiare e promuovere la cultura contemporanea sul territorio nazionale e sostenere i giovani talenti, ancor di più in questo delicato momento storico. Con il progetto ALA For Art avviato lo scorso anno — di cui ALA Art Prize è il primo tassello e l’opera “UP” di Mariangela Levita primo lavoro in collezione — intendiamo contribuire alla felice sinergia tra mondo della cultura e realtà imprenditoriale, favorendo la definizione di un nuovo spazio di confronto tra creatività e impresa. È con questo spirito – conclude il Vice Presidente Genna – che abbiamo aperto le porte dei nostri uffici nella Mostra d’Oltremare di Napoli all’arte contemporanea e che quest’anno scegliamo di coinvolgere attivamente il nostro team rendendolo parte di un processo partecipato che crediamo possa contribuire a rafforzare l’identità condivisa di ALA.»

(un click sull’immagine per aprire la galleria)

I progetti e i risultati del 2021 di ALA For Art saranno raccontati in una pubblicazione di prossima uscita che vede protagonista la prima artista entrata a far parte della collezione, Mariangela Levita, e la sua opera.

ALA For Art è un progetto pensato e promosso da ALA – Gruppo quotato su Euronext Growth Milan di Borsa Italiana, tra i principali player a livello globale nell’offerta di servizi di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica e aerospaziale – per costruire una collezione permanente ospitata negli headquarters della Mostra d’Oltremare di Napoli.

(Fonte e foto: UC Studio Ufficio Stampa Ala For Art/Ala Art Prize 2022)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here