Nuovi voli intercontinentali di Alitalia da Venezia e da Milano per Abu-Dhabi

0
200
(foto Alitalia -Ethiad)
(foto Alitalia -Ethiad)
(foto Alitalia -Ethiad)

E’ Venezia – Abu Dhabi la prima nuova rotta inaugurata da Alitalia dall’avvio delle operazioni il 1 gennaio 2015, dopo che Etihad Airways è entrata con una quota del 49% nel capitale della Compagnia.

Il nuovo collegamento quotidiano è stato presentato ieri al mondo imprenditoriale, alle istituzioni del Veneto e alla stampa dal Presidente di Alitalia Luca di Montezemolo e dall’Amministratore Delegato, Silvano Cassano, insieme con il Presidente di SAVE, Enrico Marchi e con Peter Baumgartner, il Chief Commercial Officer di Etihad Airways, partner strategico e di codeshare di Alitalia che aggiungerà il proprio codice “EY” al volo.

Alitalia rafforza la propria presenza sugli scali del Nord Est portando a 89 i collegamenti settimanali dagli aeroporti di Venezia (64) e Verona (25). Solo da Venezia, Alitalia offrirà nella stagione estiva del trasporto aereo (marzo-ottobre) circa seicentomila posti con collegamenti diretti, anche attraverso i partner, verso Roma, Berlino, Dusseldorf, Parigi, Amsterdam, Mosca e Tirana.

«Stiamo entrando in una fase di grande importanza – ha dichiarato  Luca di Montezemolo, Presidente di Alitalia -, incentrata sull’aumento dell’offerta di destinazioni chiave in Europa e nel Mondo  (Seul, Shanghai, Pechino, Abu Dhabi). Per il lancio della prima nuova destinazione intercontinentale abbiamo scelto Venezia per il suo enorme potenziale di attrarre turisti dal Medio Oriente e oltre, grazie al network di Etihad. Il nostro lavoro prosegue intensamente. Tutta le persone di Alitalia sono impegnate nell’ambizioso programma di rilancio della Compagnia.»

 «Il presidio dei mercati è un elemento essenziale per il successo di Alitalia – ha dichiarato Silvano Cassano, Amministratore Delegato di Alitalia -. Il Veneto è la seconda regione più ricca d’Italia e il Nord Est è uno dei grandi motori d’Europa. I collegamenti con l’area del Subcontinente Indiano e dell’Estremo Oriente sono stati per troppi anni in mano ai concorrenti di Alitalia. Non sarà più così, la nostra forza, con Etihad, ci permette di offrire destinazioni, frequenze, connessioni e servizi che non temono confronti.»

«Attraverso accordi di codeshare, Etihad Airways e Alitalia stanno offrendo ai viaggiatori nuove possibilità per viaggiare dentro e fuori l’Italia, senza pari per dimensione e capillarità – ha dichiarato Peter Baumgartner, Chief Commercial Officer di Etihad Airways -. Il lancio di nuovi collegamenti di Alitalia da Venezia è oggi un altro passo importante che collega il Paese, non solo ad Abu Dhabi, ma anche verso destinazioni nella regione del Golfo, in Africa, nel subcontinente indiano, in sia e in Australia. Abbiamo già avuto una risposta positiva del mercato e siamo lieti di aver il codeshare su questi voli.»

«Per l’aeroporto di Venezia il nuovo volo di Alitalia su Abu Dhabi rappresenta un nuovo punto di forza, rientrando nella strategia di sviluppo dei voli intercontinentali che SAVE persegue con successo da molti anni – ha dichiarato Enrico Marchi, Presidente di SAVE -. Siamo certi che Alitalia con Etihad Airways saprà sviluppare le opportunità offerte da un mercato forte e vivace come quello di Venezia e del Nord Est, ampliando la sua rete sia nell’ambito europeo che in quello di lungo raggio.»

Dall’Aeroporto “Marco Polo” di Venezia il primo volo Alitalia per Abu Dhabi decollerà domenica prossima, 29 marzo, alle ore 21.55 per arrivare ad Abu Dhabi alle ore 5.55 (ora locale) del giorno successivo. I voli da Abu Dhabi a Venezia partiranno alle ore 9.05 (orario locale) per arrivare al “Marco Polo” alle 13.35. Il collegamento sarà attivo tutti i giorni e verrà effettuato con aerei Airbus A330 da 250 posti, configurati nelle tre classi di servizio Magnifica (business class), Classica Plus (premium economy) e Classica (economy).

Il secondo  nuovo collegamento internazionale di Alitalia, presentato oggi a Milano, riguarda la rotta diretta Milano Malpensa – Abu Dhabi.

All’evento di lancio sono intervenuti Ariodante Valeri, Chief Commercial Officer di Alitalia, e Jim Mueller, Senior Vice President Global Sales di Etihad Airways, partner strategico e di codeshare di Alitalia che aggiungerà il proprio codice “EY” al volo. Con questi nuovi collegamenti su Abu Dhabi Alitalia rafforza ulteriormente la sua offerta intercontinentale da Milano e dal Nord Italia.

Quest’anno Alitalia diventerà la prima compagnia per numero di destinazioni intercontinentali servite da Malpensa. L’espansione del network intercontinentale proseguirà il 1 maggio, quando verrà avviato il nuovo volo no-stop Milano Malpensa-Shanghai attivo per tutto il periodo di Expo Milano 2015. Questi nuovi collegamenti, insieme all’incremento dei voli Milano – Tokyo e all’offerta di voli giornalieri sulla rotta Milano – New York, moltiplicheranno le opportunità di viaggio per raggiungere Milano e l’Expo, di cui Alitalia ed Etihad Airways sono Official Global Airline Carriers.

«Abu Dhabi rappresenta la porta d’oriente per offrire tutto il ventaglio di destinazioni servite dal nostro partner Etihad Airways verso l’Africa, il Subcontinente Indiano, l’Estremo Oriente e l’Australia – ha dichiarato Ariodante Valeri, Chief Commercial Officer di Alitalia -. Proseguiamo sulla strada di una compagnia a vocazione internazionale con nuove rotte di lungo raggio, per soddisfare le richieste del mercato. Milano Malpensa avrà un ruolo importante in questa strategia, soprattutto nel periodo dell’Expo, durante il quale avremo anche un collegamento diretto con Shanghai.»

«Siamo lieti di espandere l’accordo di codeshare di successo con Alitalia attraverso l’avvio di nuovi voli giornalieri della compagnia fra Milano e Abu Dhabi – ha dichiarato Jim Mueller, Senior Vice President Global Sales -. Con il lancio di questo collegamento, che si integra con il nostro servizio giornaliero tra le due città, Alitalia ed Etihad Airways propongono insieme 70 voli settimanali tra l’Italia e Abu Dhabi, un’offerta senza pari da e per l’Italia.»

Da Milano Malpensa il primo volo Alitalia per Abu Dhabi decollerà Domenica 29 marzo alle ore 22.10 per arrivare ad Abu Dhabi alle ore 6.15 (ora locale) del giorno successivo. I voli da Abu Dhabi partiranno alle ore 8.45 (orario locale) per arrivare a Milano Malpensa alle 13.25. Il collegamento sarà attivo tutti i giorni e verrà effettuato con aerei Boeing B777 da 293 posti configurati nelle tre classi di servizio Magnifica (business class), Classica Plus (premium economy) e Classica (economy).

I nuovi collegamenti con Abu Dhabi rafforzano ulteriormente l’offerta intercontinentale di Alitalia, consentendo ai passeggeri  di raggiungere non solo gli Emirati Arabi, ma di proseguire, grazie al network globale di Etihad Airways. verso 30 destinazioni in Medio Oriente (Bahrain, Muscat, Kuwait, Dubai e Al Ain), Africa (Johannesburg, Nairobi, Khartum), Subcontinente Indiano (Mumbai, Kochi, Delhi, Bangalore, Karachi, Lahore, Dacca, Malè, Seychelles, Colombo), Estremo Oriente (Pechino, Seoul, Phuket, Chengdu, Bangkok, Ho Chi Minh City, Kuala Lumpur, Singapore, Jakarta) e Australia (Melbourne, Sydney, Perth).

I biglietti dei nuovi voli Alitalia sono già in vendita su Alitalia.com, chiamando il Customer Center Alitalia al numero 89.20.10, nelle agenzie di viaggio e nelle biglietterie aeroportuali.

(Ufficio Stampa Alitalia) 25-26 marzo 2015

(EdP-mb)