La svedese Green Flight Academy ordina Tecnam P2010 Tdi

0
Tecnam P2010 Tdi (foto: repertorio Tecnam)

Capua (CE), ItaliaTecnam ha annunciato di recente che l’innovativa Swedish Airline Training Organisation Green Flight Academy, ha ordinato due P2010 Tdi, con l’opzione per altri tre nel 2024.
La Green Flight Academy AB (GFA) è stata fondata nel 2021, a seguito del principale investimento di crescita della regione nel nord della Svezia e della posizione di Skellefteå come uno dei centri europei per le tecnologie di conversione verde, e offre il primo programma pilota di linea aerea al mondo progettato pensando alla sostenibilità, uno dei modi più ecologici al mondo per diventare un pilota. Per questo Green Flight Academy ha scelto il Tecnam P2010 Tdi.
La struttura del velivolo P2010, con il suo ampio design composito della fusoliera e l’ala e lo stabilizzatore interamente in metallo, ha dimostrato di essere la piattaforma perfetta per abbinare le prestazioni e le capacità del motore CD-170. Il comfort consolidato del “Twenty-Ten”, con tre porte e accesso dedicato ai bagagli, il suo stile italiano e la comprovata affidabilità si abbinano perfettamente all’efficienza nei consumi garantita dall’utilizzo di Jet fuel o Sustainable Aviation Fuels. SAF è già disponibile in molti aeroporti in tutta Europa, il che significa che grazie al suo utilizzo è possibile risparmiare fino all’80% delle emissioni nette di CO2. La moderna tecnologia del propulsore a doppio controllo FADEC garantisce costi operativi ed emissioni estremamente bassi ed è abbinata alla più innovativa suite avionica Garmin G1000Nxi.
Il velivolo offre un consumo eccezionale che va da soli 4,5 USG/ora (17 litri/ora) al 55% di potenza, a 7 USG/ora (27 litri/ora) al 75% di potenza con prestazioni costanti fino a 8.000 piedi e operazioni fino a 18.000 piedi, consentendo al P2010 Tdi di “librarsi più in alto”. Con un range che supera le 1.000 miglia nautiche e un’autonomia che raggiunge le 12 ore, il P2010 Tdi è la scelta perfetta non solo per le organizzazioni di addestramento al volo (che possono contare su un solo rifornimento per un’intera giornata di addestramento), ma anche per la mobilità privata.
TECNAM, che produce la flotta più completa, a basso consumo di carburante e con meno emissioni (sia monomotore che bimotore) per l’organizzazione di addestramento al volo, è costantemente impegnata a fornire le soluzioni più realizzabili e sostenibili verso un futuro più verde e un business di successo per i suoi preziosi clienti.

I commenti:
Cecilia Holmlund, Operations Manager di Green Flight, ha dichiarato: “Per noi è importante lavorare con produttori che hanno un chiaro impegno per la sostenibilità, cosa che fa Tecnam. Il P2010Tdi è un aereo di alta qualità e con il suo lungo raggio, l’avionica Garmin 1000Nxi e l’autopilota integrato, lo rende un aereo da addestramento completo per noi. Soprattutto, hanno motori a basso consumo di carburante e quindi si adattano perfettamente alla nostra ambizione di essere la scuola di volo con la flotta più sostenibile del mondo.”
Walter Da Costa, Chief Sales Officer di Tecnam, ha affermato: “L’approccio di Tecnam all’innovazione sostenibile si basa su tre principi non negoziabili: le nostre soluzioni sono reali, sostenibili e pratiche. Siamo orgogliosi di far parte della rivoluzione dell’aviazione sostenibile e di lasciare un mondo migliore per le generazioni a venire.”

A proposito di Green Flight Academy
Green Flight Academy sta reinventando l’addestramento al volo rendendolo più sostenibile, addestrando i futuri piloti per le nuove sfide future. Utilizzando nuove tecnologie, inclusi aeroplani diesel elettrici e a basso consumo di carburante, l’impatto ambientale è ridotto. Considerazione, apertura e innovazione sono tutti elementi vitali per trasformare l’addestramento al volo per il futuro (https://greenflightacademy.com/).

La Flotta Verde Tecnam
Sulla base di dati recenti e test di settore, le scuole di addestramento al volo che gestiscono le flotte monomotore e bimotore di Tecnam possono risparmiare fino a 10 tonnellate di emissioni di CO2 per ogni singolo studente che consegue una licenza di pilota commerciale: una riduzione del 60% rispetto alle flotte tradizionali che utilizzano carburante Avgas da 100 LL. (basato su 155 ore di addestramento al volo, incluse 30 ore su bimotore).

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here