Il Tecnam P2012 Traveller STOL ottiene la certificazione EASA

Variante per atterraggi e decolli corti progettata per operare negli aeroporti commerciali più impegnativi del mondo

Tecnam P2012 Traveller STOL (foto: Tecnam)

Capua (CE), ItaliaTecnam ha annunciato ieri, 27 marzo 2024, che l’Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) ha assegnato la piena certificazione di tipo all’aereo P2012 Traveller nella sua variante STOL.
Il velivolo P2012 STOL, specificatamente progettato per decolli e atterraggi corti, è realizzato su misura per operare da aeroporti caratterizzati da piste estremamente brevi e vincoli operativi impegnativi.
L’ampia campagna di certificazione durata 18 mesi ha assicurato prestazioni di decollo e atterraggio impressionanti, pur mantenendo in comune il 99% delle parti con gli aerei standard della serie P2012 Traveller, nel tentativo di migliorare la supportabilità STOL P2012 e di fornire un’opzione “flotta”.
Rispondendo alle esigenze di un mercato di nicchia che è stato sottosviluppato e non supportato per decenni, con il P2012 STOL Tecnam fornisce ancora una volta una soluzione per gli operatori che cercano per il loro business un aereo moderno, spazioso, confortevole, sicuro ed elegante, con eccezionali capacità STOL.
Con la produzione dell’aereo già nella fase finale della catena di montaggio, il P2012 STOL è pronto per le prime consegne ai clienti, colmando una lacuna scoperta dell’aviazione commerciale.

Il P2012 STOL è l’unico aereo bimotore con capacità di decollo e atterraggio corto conforme alle ultime modifiche alla certificazione. Offre un peso lordo massimo di 3680 kg (8113 lb), con un carico utile di 1284 kg (2831 lb) pur mantenendo un design moderno, una cabina ampia e confortevole per 11 posti.
L’ingresso e la sistemazione in cabina sono arricchiti da un’ampia porta d’accesso e da un corridoio centrale; inoltre, ciascuno dei 9 posti passeggeri individuali è dotato di un finestrino dedicato e offre il miglior comfort per i passeggeri (come porte USB, aria condizionata in cabina, prese individuali di aria fresca e calda, luce di lettura dedicata, tasche sul sedile, portabicchieri e supporti per telefoni cellulari).
Il design degli interni e la splendida vista, favorita dalla configurazione ad “ala alta”, forniscono un’esperienza “best-in-class” verso le tipiche destinazioni remote per i voli STOL.
La capacità multimissione dell’aereo consente di modificare la configurazione STOL dal trasporto passeggeri a Cargo, Combi o Air Ambulance in pochi minuti, fornendo assistenza sanitaria e servendo le comunità in tutto il mondo.
Il compimento della missione e il miglioramento della sicurezza del volo passano attraverso una cabina di pilotaggio moderna con la tecnologia più recente, incluso il sistema avionico all’avanguardia G1000 NXi standard, il pilota automatico digitale GFC700 e il sistema di controllo del traffico aereo ADS-B IN/OUT. Una cabina di pilotaggio attiva e connessa (Bluetooth, flusso di volo, Iridium) e una serie di strumenti di aiuti moderni (radar Wx, ambito tempesta, mappa inserita, Synthetic Vision™) vengono forniti per ridurre il carico di lavoro e l’affaticamento del pilota aumentando al tempo stesso la sicurezza e l’efficacia della missione. Dal punto di vista del comfort, il P2012 STOL offre una cabina più ampia del 34%, una distanza tra i sedili maggiore del 24%, una franchigia di peso del bagaglio superiore del 188% e un volume del bagaglio migliorato del 303% rispetto al più noto aereo STOL britannico e in conformità ai più recenti standard di certificazione.

Un click sull’immagine per aprire la galleria

Prestazioni
Dal punto di vista delle prestazioni, il P2012 STOL può trasportare facilmente e più comodamente un carico utile equivalente a quello dei più conosciuti velivoli STOL eguagliando le sue prestazioni di decollo e atterraggio, inoltre, il P2012 STOL può anche superare il suo carico utile del 20% fino ad un notevole valore di 1284 kg (2830 lb) durante l’esecuzione di una missione STOL.
Con un peso massimo al decollo di 3680 kg (8113 lb), la corsa di decollo è lunga solo 315 m (1033 ft) e per superare un ostacolo la distanza di decollo viene raggiunta in soli 425 m (1394 ft). Ancora meglio con il peso massimo di atterraggio di 3.630 kg, dove la distanza di atterraggio dall’ostacolo è di soli 360 m (1.181 ft) e l’impressionante corsa al suolo richiede solo 225 m (738 ft).

Programma STOL
Il P2012 STOL, sviluppato dal famoso e innovativo team di Ricerca e Sviluppo Tecnam, è disponibile nelle configurazioni passeggeri e multi-missione (combi, cargo, ambulanza aerea). Completamente intercambiabile, il Tecnam da 11 posti, bimotore, carrello fisso e non pressurizzato, può essere convertito rapidamente e facilmente da vettore per 9 passeggeri in un aereo per scopi speciali e viceversa.
Le caratteristiche principali dell’aereo sono: • due posti per l’equipaggio più nove posti passeggeri singoli in cabina • due motori sei cilindri a pistoni, turbocompressi  • pilota singolo certificato in VFR e IFR • Certificato PBN per avvicinamenti GPS • non è richiesto il rilascio-rinnovo dell’abilitazione al tipo • facile manutenzione.

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Una “Chicken Race” di successo all’Aeroporto di Lugo

I primi tre classificati nella Chicken Race: 1° Jacopo Sabatini (al centro) 2° Luigi Monti (a sinistra) e 3°...

Ricerca per categoria: