IL 9 SETTEMBRE LA MARINA MILITARE RICORDA I CADUTI IN MARE A BRINDISI

0
9
corazzataROMA assoradiomarinai
La corazzata “Roma” (foto: Assoradiomarinai)

Venerdì 9 settembre la Marina Militare ricorderà i caduti in mare con la cerimonia commemorativa della “Giornata della Memoria dei Marinai Scomparsi in Mare”, a perenne ricordo del sacrificio dei marinai militari e civili scomparsi in mare.

La celebrazionia si svolgerà presso il Monumento Nazionale al “Marinaio d’Italia” a Brindisi.

La giornata commemorativa dal 2012 è celebrata nel giorno in cui si ricorda l’affondamento della “corazzata Roma” e dei “cacciatorpedinieri Da Noli e Vivaldi” il 9 settembre 1943, giorno dopo l’Armistizio.

Quel tragico 9 settembre, il mare inghiottì gran parte degli equipaggi delle navi colpite. Un totale di quasi 1700 marinai, tra cui il comandante della corazzata Roma, capitano di vascello Aidone Del Cima e il Comandante delle Forze Navali da Battaglia della Regia Marina, l’ammiraglio Carlo Bergamini.

Il 17 giugno del 2012, adagiato a oltre mille metri di profondità e a circa 16 miglia dalla costa sarda, fu localizzato il relitto della “corazzata Roma” che rappresenta uno dei più importati sacrari della Marina Militare. Video della Marina Militare relativo al ritrovamento della “corazzata Roma”.

Programma della Cerimonia

Ore 11.00 Arrivo delle massime autorità –  Inizio della Cerimonia – Accensione dell’Ara Votiva – Benedizione e deposizione della corona d’alloro all’interno della Cripta del Monumento al Marinaio  e firma dell’Albo  – Liturgia della Parola, officiata dell’Ordinario Militare/Arcivescovo di Brindisi-Ostuni – Allocuzioni Autorità – ore 12.00 Termine cerimonia.

(Fonte: Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione, Marina Militare, 6 settembre 2016)

(EdP-mb-ct)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here