Esercitazione multinazionale “Heavy Alloy 2022”

Si svolge principalmente nella Regione Toscana, interessando anche le basi aeree dell'Aeronautica Militare di Cervia e Piacenza

0
88
Il C-27J dell'Aeronautica Militare (Foto Claudio Toselli)

Un C-27J dell’Aeronautica Militare (Foto Claudio Toselli)

di Claudio Toselli

EATC (European Air Transport Command/Comando Aereo per il Trasporto Aereo)

E’ in fase di svolgimento fino al 28 ottobre 2022 l’esercitazione multinazionale “Heavy Alloy 2022” che interessa alcuni velivoli da trasporto della 46^ Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare come C-130J e C-27J “Spartan” unitamente a tre degli otto Airbus A-400M “Atlas” della Luchtcomponent o Componente Aerea dell’Armata Belga e un esemplare dell’Aviazione del Lussenburgo, Luxenburg Armed Forces noto come MSN104 e inquadrato nella BNU (Belgian–Luxenburg Bi-National Unit) di base a Melsbroek sede del 15 Wing da Trasporto, avente come scopo la verifica e l’incremento dell’interoperabilità nel trasporto aereo militare, la standardizzazione delle operazioni delle tecniche e tattiche di volo, con attività addestrativa sia diurna che notturna in volo singolo o in formazione, atterraggi tattici su piste corte, nonché lanci di materiali e di personale fra la due nazioni aderenti all’EATC (European Air Transport Command/Comando Aereo per il Trasporto Aereo) non altro che il comando centrale che esercita il controllo operativo sulla maggior parte delle capacità di rifornimento in volo e trasporto aereo militare di sette paesi dell’Europa occidentale.
A gennaio 2015 la flotta sotto il comando dell’EATC rappresentava il 75% dell’intera capacità di trasporto aereo europea. Ha il suo quartier generale presso l’aeroporto di Eindhoven, nei Paesi Bassi, e ha anche una limitata responsabilità sull’addestramento degli equipaggi e sull’armonizzazione dei regolamenti nazionali sul trasporto aereo. Fanno parte dell‘EATC le Forze Aeree di Belgio, Francia, Germania, Italia, Spagna, Olanda e Lussemburgo.
La zona delle operazioni si svolge principalmente nella Regione Toscana, ma interessa anche la base di Cervia sede del 15° Stormo CSAR con atterraggi e touch and go e nella fase finale la Base di Piacenza San Damiano.

EdP-mb


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here