COVID-19: paziente trasportato da elicottero HH-212 dell’Aeronautica Militare da Olbia a Cagliari

L'imbarco del paziente affetto da Covid-19 in Bio-contenimento

(Tempo di lettura: 01′:00″)

Il paziente, assistito da un team medico del 118, è stato trasportato in bio-contenimento

Nella serata di domenica 30 agosto, un elicottero HH-212 dell’80° Centro CSAR (Combat Search And Rescue), dipendente dal 15° Stormo dell’Aeronautica Militare, ha effettuato il trasporto di un paziente affetto da polmonite e positivo al COVID-19.
L’uomo, un sessantanovenne, è stato trasportato su richiesta della Prefettura di Sassari da Olbia a Cagliari, dove è atterrato alle 18:30 dopo un’ora di volo, per essere poi immediatamente ricoverato presso l’ospedale “G. Brotzu”.
Il paziente è stato trasportato in bio-contenimento a bordo di una speciale barella isolata fornita dal 118 e assistito costantemente da una equipe medica.
E’ la prima volta che un elicottero HH-212 dell’Aeronautica Militare viene utilizzato per effettuare un trasporto in bio-contenimento.
Il 15° Stormo dell’Aeronautica Militare, con i suoi elicotteri ed i suoi equipaggi specializzati in Ricerca e Soccorso, ha concorso alle attività di contrasto al Coronavirus sin dalle prime fasi dell’emergenza, effettuando trasporti di pazienti, equipe mediche e materiale sanitario.

In particolare gli elicotteri HH-101, con il supporto anche di equipaggi del 9° Stormo di Grazzanise, sono stati utilizzati come “ambulanze volanti” grazie alla loro capacità di trasportare pazienti in modalità di bio-contenimento attraverso speciali barelle isolate A.T.I. (Aircraft Transit Isolator).

(Fonte e foto: Ufficio Pubblica Informazione Aeronautica Militare)

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here