Coronavirus: oggi sono 17.750 i casi positivi

Immagine del Coronavirus (Foto Wiki: CDC/Dr. Fred Murphy)

14 marzo 2020, aggiornamento delle ore 18.00

Pubblichiamo di seguito i dati statistici diffusi oggi dal Dipartimento della Protezione Civile sull’emergenza pandemia per  Covid-19 in Italia, estrapolati dai diversi indicatori e riportati assieme ai grafici statistici inseriti nel Monitoraggio della situazione effettuato dalla Protezione Civile (un click per approfondire): 17.750 casi attualmente positivi – 21.157 i casi in totale – 1.966 Guariti – 1.441 deceduti

Questi i dati a livello nazionale comunicati oggi e comparati a quelli risultanti e pubblicati ieri 13 marzo su queste pagine17.750 persone risultano positive al virus (contro le 14.955 segnalate ieri, con un aumento di 2.795 unità, 679 in più di ieri). In data odierna, in Italia sono stati 21.157 i casi totali (ieri i casi in totale risultavano 17.660, con 3.497 casi in più nelle 24 ore). Unico dato positivo è dato dall’indicatore delle persone guarite ad oggi che assommano a 1.966 (ieri erano 1.439, con un aumento di 527 guariti contro i soli 181 di ieri). Indicatore negativo invece per quanto riguarda i decessi. Le persone decedute sono infatti 1.441 (ieri erano 1.266, con un aumento di 175 casi di decesso), numero che secondo la Protezione Civile potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Dai dati elencati in dettaglio, regione per regione, emerge la Lombardia che detiene un preoccupante primato, distanziando nettamente le altre regioni: i casi attualmente positivi sono 9.059 in Lombardia, 2.349 in Emilia-Romagna, 1.775 in Veneto, 863 nelle Marche, 814 in Piemonte, 614 in Toscana, 384 in Liguria, 320 nel Lazio, 243 in Campania, 271 in Friuli Venezia Giulia, 199 nella Provincia autonoma di Trento, 150 in Sicilia, 170 nella Provincia autonoma di Bolzano, 156 in Puglia, 106 in Abruzzo, 103 in Umbria, 47 in Sardegna, 59 in Calabria, 41 in Valle d’Aosta, 17 in Molise e 10 in Basilicata.

(Fonte: Ufficio Stampa Protezione Civile)

EdP-mb