Compagnie aeree: una lenta ripresa dei voli nella fase 2 della pandemia

Foto di Gerhard Gellinger per Pixabay

(Tempo di lettura: 04′:00″)

Ryanair accoglie con favore la riapertura della Spagna al turismo dal 1° luglio 2020. Italia, Cipro, Grecia, Portogallo ora aperte per le vacanze

Ryanair, ha confermato di recente che dal mese di luglio ripristinerá il 40% del normale operativo voli, dopo che la Spagna, lo scorso fine settimana, ha annunciato che rimuoverà le restrizioni di viaggio dal 1° luglio, seguendo quanto annunciato da Italia, Cipro, Grecia e Portogallo che riapriranno hotel e spiagge per la stagione estiva nei mesi di luglio-agosto.
Ryanair opererà dal 1° luglio voli giornalieri dai Paesi di tutto il Nord Europa, tra cui Irlanda, Regno Unito, Belgio, Olanda e Germania, verso gli aeroporti delle principali mete turistiche quali Portogallo, Spagna, Italia, Grecia e Cipro.

Blue Air anticipa la riapertura dei voli di linea a partire dal 15 giugno 2020

Blue Air, anticipa la riapertura graduale dei voli di linea a partire dal 15 giugno 2020, a seguito di un programma in linea con le normative sulla mobilità attuate a livello europeo. Tale decisione è motivata dalla forte richiesta registrata da parte dei passeggeri e agenti di viaggio sul sito della compagnia.
Sul sito di Blue Air, sono già disponibili i voli per il periodo 15 – 30 giugno, da Torino per Catania, Lamezia Terme, Napoli, Bacau, Firenze e Bucarest, inoltre i passeggeri possono essere costantemente aggiornati sull’elenco completo dei voli in vendita.

Wizz Air annuncia una nuova base a Milano Malpensa. Cinque aeromobili e un network di 28 rotte a partire da luglio 2020

Wizz Air, ha annunciato nei giorni scorsi la sua 29esima base a Milano. La compagnia aerea baserà cinque Airbus A321 a Milano Malpensa a Luglio 2020. Accanto alla creazione della nuova base e al completamento delle otto rotte già operative, Wizz Air ha annunciato venti nuove rotte per undici paesi da Milano Malpensa a partire da luglio 2020.  I 5 velivoli Airbus A321 supporteranno le operazioni delle seguenti rotte: Londra Luton, Eindhoven, Fuerteventura, Gran Canaria, Mahon, Tenerife, Valencia, Atene, Corfù, Rodi, Santorini, Salonicco, Zakhintos, Reykjavík, Lisbona, Porto, Pristina, Marrakech, Tallin, Tel Aviv per un totale di 28 destinazioni da Milano Malpensa nel 2020. La vasta rete di Wizz Air di 41 rotte in lombardia – incluse le 13 rotte verso Bergamo  supporterà il turismo locale, porterà più capitali nella regione e collegherà Milano con nuove destinazioni business e leisure. Per la sua nuova base Wizz Air inizierà prossimamente a reclutare giovani candidati. Per visualizzare i giorni del recruitment dell’equipaggio di cabina consultare il link seguente della compagnia: Cabin crew/Flight attendant.

ANA annuncia modifiche da giugno 2020

La compagnia giapponese ANA continua a monitorare attentamente la diffusione dell’epidemia di COVID-19, per rispondere alle variazioni della domanda di voli aerei, e modifica di conseguenza il suo operativo in tutto il mondo. Dal 16 al 30 giugno 2020 subiranno modifiche un totale di 2.335 voli che operano su 71 diverse rotte.
Per quel che riguarda l’Europa aumentano le frequenze – rispettivamente tre e cinque volte alla settimana – dei collegamenti da Londra e Francoforte per Tokyo Haneda.
Rimangono invece temporaneamente sospesi i voli da Monaco di Baviera, Düsseldorf, Vienna, Bruxelles, Parigi e Vladivostok per Tokyo.
Qui di seguito l’operativo per l’Europa fra il 16 e 30 giugno 2020:


LATAM riprende ad operare con prezzi più accessibili, maggiore flessibilità e misure sanitarie

LATAM Airlines Group, aumenterà gradualmente la sua operatività internazionale e nazionale durante i mesi di giugno e luglio, con nuovi standard di flessibilità, prezzi più bassi e maggiori misure sanitarie per i clienti che desiderano volare.
A seguito della drastica riduzione delle attività di LATAM Airlines Group e delle sue controllate a seguito del COVID-19, il gruppo ha annunciato un graduale aumento della sua operatività nei prossimi due mesi. A giugno prevede di passare dal 5% al 9% della sua capacità totale pre-crisi, raggiungendo il 18% a luglio. LATAM è conscia che prendere decisioni in questo momento di incertezza è complesso, quindi prevederà una maggiore flessibilità per l’acquisto e la programmazione di viaggi, tariffe che in media potranno essere fino al 20% più economiche, misure sanitarie aggiuntive e consulenza ai propri passeggeri che viaggeranno durante la crisi.
A giugno, LATAM Airlines Brasil effettuerà quattro rotte internazionali: da San Paolo a Francoforte, Londra, Madrid e Miami. Da Santiago LATAM Airlines Group volerà a Miami e San Paolo, un hub di collegamento attraverso il quale i clienti potranno accedere a queste tre destinazioni in Europa. Entro luglio, il gruppo spera di aumentare le destinazioni internazionali a 13.
A livello nazionale, LATAM Airlines Brasil effettuerà 74 rotte, LATAM Airlines Chile raggiungerà 12 destinazioni, volando nuovamente verso La Serena, Copiapó, Temuco e l’Isola di Pasqua. Anche la filiale dell’Ecuador sta lavorando per far ripartire i voli nazionali a giugno, e le filiali colombiana e peruviana a luglio, il tutto rispettando le indicazioni delle autorità.
In questo nuovo contesto economico, il gruppo si è prefissato di ridurre i costi e di essere più efficiente, al fine di offrire biglietti che in media possono essere fino al 20% più economici.

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here