Centenario Aeronautica Militare: inaugurata a Roma “Air Force Experience”, il villaggio aeronautico dedicato ai primi 100 anni di vita della Forza Armata

Dal 24 al 29 marzo l’esposizione consentirà ai cittadini di vivere il mondo dell’Aeronautica, in attesa della celebrazione del centesimo compleanno il 28 marzo.

0
104
L'inaugurazione di Air Force Experience. Al centro il Gen. S.A. Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare e a destra l'Assessore del Comune di Roma Alessandro Onorato (foto: Aeronautica Militare)

Si è tenuta questa mattina l’inaugurazione di “Air Force Experience”, questo il nome dello spazio espositivo che l’Aeronautica Militare ha allestito presso Piazza del Popolo, a Roma, in occasione del suo Centenario, che ricorrerà ufficialmente martedì 28 marzo.
Un vero e proprio villaggio aeronautico, denso di storia e tecnologia, con velivoli in mostra statica, percorsi esperienziali, incontri formativi e d’intrattenimento, stand promozionali, simulatori ludici, proiezioni, esibizioni musicali e sportive che consentiranno ai cittadini di ogni età di conoscere meglio l’Aeronautica Militare e vivere insieme il 100° compleanno dell’Arma Azzurra.
L’esposizione rimarrà aperta fino al 29 marzo, tutti i giorni dalle ore 10:00 alle ore 20:00 e nel week-end fino alle 22:00, con ingresso gratuito e senza prenotazione.
La cerimonia di inaugurazione si è aperta con l’esibizione della Banda Musicale dell’Aeronautica Militare, alla presenza del Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda del Comune di Roma, dei vertici della Forza Armata e di altre autorità religiose, militari e civili.
Air Force Experience allestito in uno dei luoghi più suggestivi di Roma, piazza del Popolo, sarà una bella festa per la città che coinvolgerà le scuole con le ragazze e i ragazzi.” Queste le parole dell’Assessore Alessandro Onorato che ha poi continuato dicendo: “Tanti giovani avranno modo di vedere da vicino gli straordinari mezzi dell’Aeronautica Militare e magari approfondire la conoscenza di questa prestigiosa Forza Armata, alcuni di loro forse persino con l’obiettivo di capire se entrare un domani a far parte di questo prestigioso Corpo. Abbiamo voluto far partire i festeggiamenti nazionali del Centenario proprio da Roma con una grande festa popolare e siamo sicuri che sarà un evento unico anche per i tantissimi turisti che in visita nella Capitale avranno un altro bell’evento gratuito a cui partecipare”.
Festeggiamo 100 anni per ringraziare chi ci ha dato fiducia, chi ha preso parte attiva in Aeronautica e chi ci ha sostenuto. È un modo per ringraziare la gente, il popolo i cittadini e dare un messaggio ai giovani”, ha sottolineato il Generale Goretti che poi ha continuato dicendo: “È una componente, quella della difesa molto viva, molto sentita molto fiera di ciò che fa ogni giorno nei cieli, in terra, mare in Italia ed all’estero […] di questo dobbiamo esserne fieri.” “Quello che vedete qui è solo un piccolo esempio di ciò che siamo capaci di fare […] certe volte lo facciamo in modo silenzioso, di nascosto ma siamo al servizio del paese 365 giorni all’anno compresi i giorni di festa” ha proseguito il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare. “Il villaggio è un modo per ringraziare la città di Roma, dare la possibilità agli appassionati, ai turisti ed ai curiosi di capire quale sia la simbiosi tra le istituzioni e questo è il miglior biglietto da visita che vogliamo offrire anche ai giovani che magari un giorno vorranno entrare in Aeronautica Militare” ha concluso il Gen. S.A. Luca Goretti.

I cittadini potranno accedere liberamente e vedere da vicino i velivoli su cui si fonda l’attività operativa della Forza Armata, come l’avanzatissimo caccia di quinta generazione F-35, l’Eurofighter che sorveglia i cieli italiani e dei Paesi alleati, l’MB-339A con la livrea delle Frecce Tricolori, il caccia Tornado e l’HH-139, elicottero versatile impiegato per la ricerca e soccorso.
Non solo: i visitatori potranno immergersi all’interno di tre dome futuristici, un percorso interattivo che, partendo da radici storiche che affondano in un passato popolato da pionieri e gesta eroiche e toccando un presente maturo e in rapida evoluzione, scatta poi verso un futuro avveniristico e ancora da immaginare, fatto di intelligenza artificiale, robotica, operazioni multi-dominio, voli suborbitali, imprese spaziali, immersioni nel cyberspazio e tanto altro ancora.
Ogni pomeriggio si potrà assistere a momenti di spettacolo e divertimento, con la partecipazione di personaggi noti alternati a testimonial della Forza Armata, tra cui ad esempio i piloti delle Frecce Tricolori, la Banda dell’Aeronautica Militare, gli atleti del Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare.
Domani, sabato 25 marzo, alle 16:30, è prevista anche un’esibizione live della Banda dell’Aeronautica Militare a Piazza di Spagna. Stand informativi saranno inoltre a disposizione di chi vorrà avere maggiori dettagli su come entrare a far parte della grande squadra dell’Aeronautica Militare o semplicemente per conoscere meglio la sua storia ed il suo impegno quotidiano al servizio del Paese. Grazie a tre simulatori ludici – due della Pattuglia Acrobatica Nazionale ed uno del caccia Eurofighter – il pubblico potrà provare l’ebbrezza di salire a bordo di alcuni dei velivoli più iconici impiegati dalla Forza Armata in diversi scenari operativi, nonché parlare con gli equipaggi che li impiegano quotidianamente.

(Fonte e foto: Aeronautica Militare – Stato Maggiore Aeronautica – Ufficio Pubblica Informazione V° Reparto)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here