Canton Air espande la sua flotta con Tecnam

Acquistati tre velivoli Tecnam P2010 TDI e due P2008JC

L’incontro al Pilot Expo 2024 di Berlino tra il responsabile formazione della Cantor Air (a destra) e lo Special Mission Platforms Sales and Business Development Manager Tecnan per la conferma dell’ordine dei velivoli (Foto: Tecnam)

Berlino, GermaniaTecnam ha annunciato di recente, in occasione dell’apertura del Pilot Expo 2024 di Berlino, che la società italiana per l’addestramento al volo Cantor Air (IT.ATO.0004) di Bergamo, ha confermato l’ordine di tre velivoli Tecnam P2010 TDI quattro posti e due ulteriori P2008JC biposto.
Cantor Air, fondata nel 2007, che offre un moderno programma di formazione modulare per piloti commerciali e privati, ha iniziato la transizione della flotta verso piattaforme più moderne e sostenibili nel 2017, con l’acquisizione dei primi quattro velivoli Tecnam P2008 JC. Sette anni dopo questa transizione continua con l’acquisizione dell’ulteriore velivolo P2008 JC e l’introduzione nella flotta del quattro posti, IFR, P2010 TDI alimentato dal motore Continental CD-170 Diesel/JetA1 che consentirà l’eliminazione graduale e la sostituzione di vecchi aerei obsoleti. Oltre alle notevoli qualità del P2008 JC, già utilizzato e ben consolidato nell’ATO sin dalla sua acquisizione iniziale, i piloti del Cantor Air beneficeranno ora anche delle note prestazioni, capacità e comfort del P2010 TDI. Con questa nuova acquisizione, Cantor aumenterà la propria flotta a 19 velivoli, tra cui tre P2010 Tdi e sei P2008JC, che consentiranno loro di formare più di 200 studenti all’anno.

Il “Twenty-Ten” è dotato di un’avionica avanzata basata su Garmin G1000 Nxi, che migliora il compimento delle missioni attraverso la stabilità, protezione elettronica e la visione sintetica, caratteristiche di sicurezza significative quando si vola sopra la regione alpina e durante l’addestramento IFR tipico nelle missioni dell’ATO.
La cellula P2010, con la sua ampia fusoliera in materiali compositi, l’ala e lo stabilatore interamente in metallo, ha dimostrato di essere la piattaforma perfetta per abbinare l’efficienza del motore CD-170, combinando la facilità della gestione del propulsore Single Lever Power Control con un eccezionale risparmio di carburante: l’aereo offre difatti un consumo di carburante che varia da soli 4,5 USG/ora (17 litri/ora) al 55% di potenza, a 7 USG/ora (27 litri/ora) al 75% di potenza. Ciononostante il motore fornisce una potenza massima continua costante del 91% fino a 10.000 piedi e un’altitudine operativa massima di 18.000 piedi, consentendo al P2010 TDI di “volare più in alto”. In particolare, il doppio propulsore FADEC garantisce costi operativi ed emissioni estremamente bassi e l’uso di carburanti per aerei o carburante per l’aviazione sostenibile. Il SAF è già disponibile in molti aeroporti in tutta Europa, il che significa che grazie al suo utilizzo è possibile risparmiare fino all’80% delle emissioni nette di CO2. E, con un’autonomia di oltre 1.200 miglia nautiche e un’autonomia superiore a 12 ore, il P2010 Tdi è la scelta perfetta non solo per le organizzazioni di addestramento al volo (che possono contare su un unico rifornimento per un’intera giornata di addestramento), ma anche per la mobilità dei privati.
TECNAM, che produce la flotta più completa, efficiente in termini di consumo di carburante e con meno emissioni (sia monomotore che bimotore) per l’organizzazione dell’addestramento al volo, è costantemente impegnata a fornire le soluzioni più realizzabili e sostenibili verso un futuro più verde e un business di successo per i suoi clienti.

Roberto Magnani, Responsabile Formazione di Cantor Air, nel corso dell’incontro per la conferma dell’ordine ha dichiarato: “Siamo onorati di collaborare con Tecnam per portare innovazione e sostenibilità in un contesto di mercato molto competitivo. I piloti moderni hanno bisogno di macchine moderne, per essere addestrati nel modo più professionale e sostenibile.”
Francesco Sferra, Tecnam P2012 & Special Mission Platforms Sales and Business Development Manager, ha sottolineato: “Tecnam è orgogliosa di supportare lo sviluppo della flotta Cantor Air attraverso l’introduzione di tre P2010 TDI e l’aggiunta di due P2008 JC. In un percorso verso soluzioni formative avanzate, sicure e sostenibili, Tecnam è in prima linea per fornire un contributo significativo e tangibile alla riduzione delle emissioni.”

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Spazio: il futuro dell’Italia in orbita all’evento “LarioSpace 2024”

Immagine: "LarioSpace 2024" rendering Minisatelliti, vettori spaziali, telecomunicazioni, osservazione della terra, voli suborbitali e missioni lunari. Saranno questi alcuni dei...

Ricerca per categoria: