Approvato dai soci il bilancio consuntivo 2023 dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo

· Dopo un anno di rallentamento delle attività causa alluvione nel 2023 e in previsione delle manutenzioni onerose previste nel 2024, è indispensabile un aumento delle ore di volo da parte dei piloti e il contenimento delle spese · Si profila anche un accordo con un’importante scuola di volo italiana che opera a livello internazionale, per affacciarsi sul mercato della formazione professionale per l’ala fissa

Da destra: Oriano Callegati, Claudio Tavoni, Corrado Foschi e Marco Buscaroli (foto Massimo Baldi)

Come previsto, venerdì 5 aprile 2024, con inizio alle ore 21:00, si è tenuta nei locali dell’Aero Club “Francesco Baracca” di Lugo, l’assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio consuntivo 2023 alla presenza di oltre una ventina di soci del sodalizio.  Come vuole lo statuto, il presidente Oriano Callegati, coadiuvato al tavolo della presidenza dal vice presidente generale Marco Buscaroli, dal revisore dei conti Corrado Foschi e dal consigliere Claudio Tavoni, ha dato lettura del rendiconto 2023 che è stato chiuso alcuni mesi fa. Un anno che ha visto un notevole rallentamento delle attività dovuto soprattutto alla ben nota e tragica alluvione della Romagna; situazione che sta via via migliorando e che ora fa registrare una confortante lenta ripresa.
Il 2023 è stato un anno di transizione che ha visto il comandante Roberto Bassi lasciare il ruolo di responsabile della Scuola di volo sostituito dal Comandante Mauro Gilli.
Abbiamo bisogno di incrementare le ore di volo, l’attività didattica e soprattutto ridurre le spese…” afferma Oriano Callegati. In proposito l’Aero Club di Lugo sta stringendo un accordo con una importante scuola di volo operante anche a livello internazionale, che consentirà al sodalizio lughese, vista la richiesta di piloti a livello internazionale, di affacciarsi anche sul mercato della formazione professionale per l’ala fissa, con la formazione di piloti commerciali e di linea.
Considerata la necessità di presentare la struttura dell’AeCLugo in maniera seria e competitiva e adeguarsi agli standard del nuovo partner, sarà necessario ristrutturare l’attuale foresteria, aggiungere un’aula didattica moderna e funzionale e valutare l’acquisto di un nuovo velivolo Tecnam P2008 che assieme a quello utilizzato attualmente saranno il cuore della nuova scuola di volo, che avrà per obiettivo l’organizzazione di due corsi all’anno, per ottenere almeno 10-15 licenze con tempi di conseguimento dei PPL ben precisi.
L’anno 2023 è stato chiuso sostanzialmente in pareggio;  nell’anno in esame non sono state effettuate manutenzioni particolarmente onerose sugli aeromobili che invece toccheranno nel 2024.
Quote sociali e tariffe ora volo dell’Aero Club di Lugo sono le più basse fra le strutture della zona, almeno del 10-20%; se non si vola si rischia di dover applicare degli aumenti.
Dopo l’esame di tutte le voci di bilancio 2023 e del conto economico, da parte del presidente Callegati, oltre alla lettura della relazione dei revisori dei conti ad opera di Corrado Foschi, il bilancio consuntivo 2023 è stato approvato all’unanimità dai presenti.

Un click sull’immagine per ingrandire

EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

PHI aggiunge l’elicottero AW189 alla sua flotta mondiale

L'elicottero AW189 di Leonardo (foto: Leonardo) ... Roma - Leonardo e l’operatore PHI hanno firmato un accordo quadro per dodici elicotteri...

Ricerca per categoria: