Airbus ottiene la Preliminary Design Review per il progetto Eurodrone

0
Rendering dell'Eurodrone (realizzazione grafica Airbus Defence and Space)

Rendering dell’Eurodrone (realizzazione grafica Airbus Defence and Space)

@AirbusDefence   #Eurodrone   #DefenceMatters

 

Monaco (Germania) – Il programma Eurodrone ha completato con successo la Preliminary Design Review (PDR). Guidata da Airbus Defence and Space in qualità di prime contractor, questa importante pietra miliare del programma è stata completata con l’OCCAR e i rappresentanti delle quattro nazioni clienti (Francia, Germania, Italia e Spagna) alla presenza dei tre Major Sub-Contractor (MSC), Airbus Defence and Space Spain, Dassault Aviation e Leonardo.
Il PDR dimostra che il progetto iniziale del velivolo è maturato in modo coerente, aprendo la strada alla progettazione dettagliata. È il risultato di diverse valutazioni tecniche, come i test nella galleria del vento per confermare la configurazione aerodinamica di Eurodrone, la progettazione complessiva per garantire la dimostrazione della capacità operativa e la convalida di un Digital Twin pienamente rappresentativo. Fin dall’inizio, il programma Eurodrone beneficia di entrambe le filosofie di progettazione – fisica e digitale.
Sostenuto e basato sulle conoscenze già raccolte, il programma Eurodrone entra in una nuova fase per raggiungere la Critical Design Review (CDR), che rappresenterà il passo finale e la chiusura della progettazione dell’architettura e del sistema.
Dotato di una tecnologia innovativa e all’avanguardia e progettato per diventare uno dei pilastri principali di qualsiasi futuro sistema aereo da combattimento, l’Eurodrone sarà un elemento indispensabile per facilitare la prevenzione dei conflitti internazionali e la gestione delle crisi, garantendo la superiorità operativa alle nazioni, soprattutto nel contesto delle missioni di Intelligence, Surveillance, Target Acquisition e Reconnaissance (ISTAR).

(Fonte e foto: Ufficio Stampa AIRBUS: Heritage House Reputation Architects)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here