Airbus Helicopters consegna tre H145 per il mercato italiano

0
73

(Tempo di lettura: 01’05”, più approfondimento)

Verona, 10 febbraio 2020Airbus Helicopters ha consegnato tre elicotteri H145 a due importanti clienti italiani. Con questa consegna Airbus porta a 24 la flotta di H145 operanti nel nostro Paese. I tre nuovi H145 saranno dedicati alle missioni EMS, a conferma dell’interesse degli operatori del settore per questo tipo di elicottero.

Il bimotore H145 è uno dei bestseller della gamma Airbus in ambito sanitario e sta rapidamente diventando uno dei principali punti di riferimento per il mercato dell’elisoccorso, in particolare in ambiente montano e ostile. L’H145, di dimensioni e costi contenuti, ha ampiamente dimostrato la propria versatilità sia per le operazioni di soccorso in quota in inverno, sia nei periodi estivi quando le alte temperature impongono l’utilizzo di mezzi altamente performanti.

Siamo lieti che gli operatori continuino a scegliere i nostri elicotteri per le delicate missioni in ambito sanitario. Gli Airbus H145 hanno già dimostrato altissimi livelli di operatività e una comprovata affidabilità per tutti gli scenari italiani. Continueremo a lavorare per mantenere questi standard e possibilmente migliorarli così da continuare a soddisfare le esigenze dei nostri clienti”, ha dichiarato Alexandre Ceccacci, General Manager di Airbus Helicopters in Italia. “In Italia sono presenti su tutto il territorio nazionale 54 basi HEMS e quasi il 40% degli elicotteri in servizio sono Airbus. Ciononostante intendiamo crescere ancora grazie anche all’arrivo del nuovo H145 con rotore pentapala, ridisegnato per garantire un significativo miglioramento delle prestazioni, grazie all’incremento del carico utile di 150 kg e a un nuovo rotore che assicura maggiori livelli di comfort”, ha concluso Ceccacci.

Per approfondire

L’Italia costituisce un importante mercato e fonte di partnership per tutte le divisioni del Gruppo Airbus: Aviazione Commerciale, Difesa & Spazio ed Elicotteri. Con oltre 400 fornitori per un valore di oltre 500 milioni di euro, l’Italia rappresenta il 6° mercato europeo di fornitura e l’8° a livello mondiale. Le partnership industriali del Gruppo generano in Italia oltre 1.400 posti di lavoro diretti e 8.000 indiretti.

Il Gruppo è direttamente presente tramite la consociata Airbus Italia SpA (ex Space Engineering) con sede a Roma, specializzata in sistemi e tecnologie per lo spazio, e con Airbus Helicopters, con attività a Verona e Trento a seguito dell’acquisizione di Aersud, suo storico distributore in Italia.

Il Gruppo Airbus detiene inoltre importanti partecipazioni societarie in Italia tra le quali: NHIndustries (62,5%), ATR (50%), Eurofighter (46%) e MBDA (37,5%). Airbus partecipa attivamente anche allo sviluppo del settore R&T italiano insieme a partner pubblici e privati.

Nel settore dell’aviazione civile, sono oltre 90 gli aeromobili delle famiglie A320 e A330 attualmente presenti nelle flotte dei vettori italiani. Sono infine oltre 250 gli elicotteri Airbus in servizio in Italia, pari al 60% della flotta di elicotteri civili a turbina.

(Fonte: Ufficio Stampa Airbus Italia)

EdP-mb