Air Europa ordina quattordici 787-9 Dreamliner

0
64

E’ il più grande ordine di sempre per aerei widebody Boeing effettuato da una compagnia spagnola

Air Europa 787-9 Artwork
Il nuovo Boeing 787-9 nella livrea AirEuropa (Artwork Boeing)

Boeing e Air Europa hanno annunciato di recente un ordine per quattordici  787-9 Dreamliner, per un valore di 3,6 miliardi di dollari a prezzi di listino, la più grande commessa mai effettuata da una compagnia aerea spagnola di widebody Boeing. L’ordine era stato concluso a dicembre 2014 ma attribuito precedentemente a un cliente non identificato nella sezione “ordini e consegne” del sito Boeing.

Air Europa adesso ha una combinazione di ventidue 787-8 e 787-9 in ordine e prosegue nel suo passaggio a una flotta a lungo raggio totalmente Boeing.

«Sin dal suo inizio, Air Europa ha sempre operato gli aerei più moderni disponibili sul mercato. Con questo nuovo traguardo, diventeremo una compagnia con la flotta più moderna al mondo. Abbiamo sempre cercato la migliore qualità e il comfort per i nostri passeggeri e il Boeing 787 soddisfa le nostre esigenze in pieno. Infatti è più veloce, più silenzioso, più confortevole e più rispettoso dell’ambiente », ha commentato Juan José Hidalgo, presidente di Globalia, la casa madre di Air Europa, parlando durante la conferenza stampa tenuta a Madrid. «I primi Dreamliner cominceranno ad arrivare nel 2016 e questo ci consentirà di aumentare di circa il 50% sia il numero dei voli che delle destinazioni che operiamo».

Il 787-9 completa ed estende la famiglia 787. Con una fusoliera più lunga di 6 metri rispetto al 787-8, il 787-9 trasporterà fino a 40 passeggeri in più a una velocità aggiuntiva di 830 km, con le stesse incredibili prestazioni ambientali – 20% in meno di consumo di carburante e una riduzione del 20% delle emissioni rispetto agli aerei che va a sostituire.

«Questo ordine attesta la performance economica del 787 e il riconoscimento da parte di Air Europa del suo valore nel soddisfare le necessità operative per accedere ai mercati a lungo raggio, al contempo offre ai suoi passeggeri un’esperienza a bordo impareggiabile», ha dichiarato Ricardo Cavero, deputy vice president European Sales di Boeing Commercial Airplanes. «Siamo ansiosi di continuare la nostra partnership con Air Europa dal momento che il vettore continua il suo passaggio ad una flotta totalmente Boeing».

Il 787-9 sfrutta il design del 787-8, offrendo ai passeggeri caratteristiche come i finestrini oscurabili più grandi, cappelliere più capienti, una moderna illuminazione a LED, una migliore umidità, una pressurizzazione più bassa della cabina, aria più pulita e un andamento del volo più stabile.

Diversi fornitori spagnoli fanno parte del programma 787 Dreamliner, tra cui Aciturri, ITP (attraverso la sua partecipazione nel motore Rolls-Royce Trent 1000) e M. Torres. Basata a Palma di Maiorca e con un hub chiave all’aeroporto Madrid Barajas, Air Europa è cresciuta fino a diventare una delle più grandi compagnie aeree in Spagna, serve più di quaranta destinazioni in Europa e nelle Americhe. Nel corso della sua storia, Air Europa ha operato aerei 737, 757 e 767 e attualmente ha una combinazione di trenta 737-800 Next-Generation e 787 Dreamliner in ordine da Boeing.

(EdP-mb)