Aeroporto di Milano Bergamo: festeggiato il record di 11 milioni di passeggeri

0
76
aerop-orio-al-serio-bergamo-foto-aerp-oas
L’Aeroporto di MIlano Bergamo (foto Sacbo)

L’Aeroporto di Milano Bergamo ha raggiunto oggi, martedì 27 dicembre 2016, la quota di 11 milioni di passeggeri transitati in un anno, la più alta di sempre nella sua storia, consolidando la terza posizione nella classifica degli scali italiani dopo Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Nel 2015 l’Aeroporto di Milano Bergamo aveva registrato 10,4 milioni di passeggeri.

Il nuovo record è stato festeggiato nell’area check-in dell’aerostazione, con la premiazione di un passeggero, il 29enne milanese Alessandro Galletti, in partenza per Mosca con il volo operato da Pobeda Airlines. Alla cerimonia hanno presenziato Emilio Bellingardi, direttore generale SACBO, e l’aviation director Giacomo Cattaneo.

L’anno 2016 è destinato a chiudersi con un consuntivo di 11 milioni e 100mila passeggeri circa, frutto di un incremento pari al 6,9% rispetto al 2015, che rappresenta il più alto trend di crescita a livello nazionale.
Questo risultato si concretizza pochi giorni dopo la consegna a SACBO (società di gestione dell’aeroporto, ndr), da parte di ENAC, della nuova versione del Certificato di Aeroporto, riferita al Regolamento Europeo n. 139 del 2014 e che attesta il possesso dei requisiti richiesti dal nuovo modello europeo, ottenuto dall’Aeroporto di Bergamo dopo Roma Fiumicino e insieme all’Aeroporto di Venezia.

Al nuovo massimo storico nel movimento passeggeri all’Aeroporto di Milano Bergamo si associa il dato annuale delle merci aeree, sempre più sostenute dalla crescita dell’e- commerce, il cui quantitativo si attesta a 117mila tonnellate, pure con contestuale diminuzione nei movimenti aerei cargo nell’ordine del 4,9% (corrispondente a 440 voli in meno operati nel corso dell’anno).

Nel 2017 sono programmate 114 destinazioni servite dall’Aeroporto di Milano Bergamo, mentre il budget di esercizio prevede un incremento di fatturato nell’ordine del 9% rispetto al 2016, per un totale di oltre 135 milioni, e un margine operativo lordo di oltre 30 milioni. Previsti, inoltre, investimenti per circa 25 milioni, dei quali 5 dedicati alle infrastrutture di volo e 6,4 al completamento del parcheggio P3, la cui capienza passerà da 3.000 a 5.000 posti auto.

(Fonte: Ufficio Stampa Sacbo, 27 dicembre 2016)

(EdP-mb)