Aeroporto di Bologna: ingente sequestro di tabacco per narghilè

IN BREVE

Dogane Aerop. Bo TLC narghile I funzionari della Dogana di Bologna, in servizio presso l’Aeroporto Marconi, con il supporto investigativo della Direzione Centrale Antifrode e Controlli dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno intercettato, in diverse spedizioni aeree provenienti dalla Turchia e dagli Emirati Arabi, oltre 6.500 kg di miscela per narghilè, destinate ad un importatore della zona di Rimini.

Le analisi effettuate dal Laboratorio Chimico dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli su tale miscela hanno permesso di individuare 488 kg di tabacco secco miscelato con melassa, aromi ed altre sostanze. Si è quindi proceduto al sequestro del prodotto, per contrabbando di tabacchi lavorati esteri, nonché alla trasmissione della notizia di reato alla locale Procura della Repubblica.

Per il quantitativo sequestrato è prevista una multa pari a €. 2.520.144,00.

(Fonte: Ufficio Comunicazione e Relazioni Esterne, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli)

(EdP-mb)

Ultime News

Aeroporto di Catania: sospesi i voli per attività eruttiva dell’Etna

  Di seguito un post pubblicato su X dalla società che gestisce l'Aeroporto di Catania.   Edp-mb  

Ricerca per categoria: