Aeroporto di Bologna: a ottobre i passeggeri sono cresciuti del 12,2%

L'Aeroporto "G.Marconi" di Bologna (foto Aeroporto Bologna)

Nei primi dieci mesi dell’anno registrati oltre 6,5 milioni di passeggeri (+12,5%)

L’Aeroporto Marconi di Bologna continua a crescere in maniera significativa: a ottobre i passeggeri sono stati 675.301, con un incremento del 12,2% su ottobre 2015, dato in linea con il trend positivo dei mesi precedenti.

L'Aeroporto G.Marconi di Bologna
L’Aeroporto G.Marconi di Bologna

Come già successo ad agosto e settembre, anche ad ottobre la crescita è stata trainata soprattutto dai passeggeri su voli nazionali, che hanno fatto registrare un incremento del 16,3% (165.889 passeggeri), ma sono stati in forte aumento anche i passeggeri su voli internazionali, che rimangono la componente principale del traffico: +11,0%, per un totale di 509.412 passeggeri.

Catania, Barcellona e Madrid sono risultate le tre destinazioni preferite dai passeggeri del Marconi ad ottobre, seguite da Parigi Charles de Gaulle, Francoforte, Palermo e Roma Fiumicino. È significativa, inoltre, la crescita dei passeggeri sui voli per Cagliari, Mosca e Copenaghen, guidata dal rafforzamento delle frequenze su queste destinazioni.

Nel mese di ottobre i movimenti aerei sono stati 5.743, in aumento dell’11,0% sullo stesso mese del 2015. Crescono anche le merci trasportate per via aerea (+16,2%), pari a 3.396 tonnellate.

Nei primi dieci mesi dell’anno i passeggeri complessivi dell’Aeroporto di Bologna hanno superato quota 6,5 milioni (6.571.678), con una crescita del 12,5% sullo stesso periodo del 2015. I movimenti complessivi sono stati 55.723 (+10,1%), le merci trasportate 30.640 tonnellate (+21,9%).

(Fonte: Ufficio Stampa Aeroporto G. Marconi di Bologna, 7 novembre 2016)

(EdP-mb)