Aeroporto di Bologna, a marzo passeggeri in crescita del 6,6%

Il terminal dell'aeroporto "G. Marconi" di Bologna (foto Aerop. Marconi)

In forte aumento Catania, Mosca e Monaco

Il terminal dell'aeroporto "G. Marconi" di Bologna (foto Aerop. Marconi)
Il terminal dell’aeroporto “G. Marconi” di Bologna (foto Aerop. Marconi)

Prosegue senza sosta l’incremento di passeggeri all’Aeroporto Marconi di Bologna. Nel mese di marzo i passeggeri sono stati 615.747, con un aumento del 6,6% sullo stesso mese del 2016. E’ la prima volta, nella storia dello scalo, che i passeggeri di marzo superano quota 600 mila. Nel dettaglio, i passeggeri su voli internazionali sono stati 464.776, quelli su voli nazionali 150.971.

I movimenti aerei sono stati 5.300, con un incremento del 5,3% su marzo 2016, mentre sono in forte aumento (+13,0%) le merci trasportate per via aerea, pari a 3.855 tonnellate.

Le destinazioni preferite a marzo sono state: Catania, Madrid, Francoforte, Palermo, Barcellona, Parigi Charles De Gaulle, Roma Fiumicino, Londra Heathrow e Londra Stansted. Rispetto allo stesso mese del 2016, in particolare, si evidenzia una forte crescita di Catania (+35,2%), Mosca (+24,2%) e Monaco (+22,3%), grazie ad un aumento dell’offerta sulle tre destinazioni.

Nel primo trimestre del 2017 i passeggeri complessivi sono stati 1.637.501, per un +4,6%. I movimenti sono stati 14.317, con un incremento dell’1,1%. Merci totali sempre molto positive, con 10.293 tonnellate trasportate per via aerea (+12,0%).

(Fonte: Ufficio Stampa Aeroporto di Bologna, 6 aprile 2017)
(EdP-mb)