Aeronautica Militare: “100+1” anni raccontati nel Calendario AM 2024

• Presentato a Palazzo Aeronautica il Calendario AM 2024. • Il Generale Goretti: “Abbiamo tagliato il traguardo dei 100 anni con un’Aeronautica Militare all’avanguardia tecnologica. In questo anno del “100+1” ci aspettano le sfide del presente e del futuro”

Il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti (al centro nell’immagine), durante la presentazione del Calendario AM 2024 (Foto: Aeronautica Militare)

E’ stato presentato ieri, 23 novembre 2023 a Palazzo Aeronautica, a Roma, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare, Generale di Squadra Aerea Luca Goretti, il Calendario AM 2024. “100+1” il nome scelto per questo nuovo progetto editoriale per rivivere insieme il percorso condiviso con gli italiani nel 2023, anno che la Forza Armata ha dedicato alle celebrazioni del Centenario della sua costituzione.
Nell’anno che sta per volgere al termine infatti, l’Aeronautica ha dato il via a un “viaggio” ricco di appuntamenti, or­ganizzati in tutta Italia, per raccontarsi ripercorrendo il passato e mostrando ai cittadini la Forza Armata di oggi e gli obiettivi per il futuro. Nasce da qui la volontà di raccontare, attraverso le immagini scelte per “100+1 Calendario AM 2024”, i momenti più salienti di un cammino puntellato di eventi che ha portato l’Arma Azzurra nelle piazze, sulle spiagge e nei luoghi più rappresentativi del nostro Paese.
“L’immagine di copertina di questo calendario – ha detto il Capo di Stato Maggiore riferendosi alla foto che ritrae le Frecce Tricolori in sorvolo sulla città di Roma – rappresenta fisicamente quello che è l’Aeronautica Militare: una Forza Armata compatta che gioca in squadra, un orgoglio nazionale frutto di passione e sacrificio di tutto il personale.  Cento anni sono trascorsi come un battito d’ali, in questo anno del “100+1” ci aspettano le sfide del presente e del futuro, con una Forza Armata che ha messo, mette e metterà sempre a disposizione di tutti coloro che aspirano a operare nella terza dimensione le proprie naturali e indiscusse competenze nel settore aerospaziale.”
“Il 2023 resterà come una pietra miliare nella storia dell’Aeronautica Militare”, ha aggiunto il Generale Goretti. “Abbiamo celebrato questo primo Centenario con entusiasmo, fierezza e orgoglio, condividendo il nostro percorso con gli italiani e, al tempo stesso, con tutta la Difesa e con i più importanti settori della società civile, della ricerca scientifica e accademica, della cultura, dell’industria aerospaziale e dell’infor­mazione. Abbiamo tagliato il traguardo dei 100 anni con un’Aeronautica Militare all’avanguardia tecnologica, dotata di professionalità altamente specializzate che, con lo stesso spirito precursore dei primi anni, si proietta verso il futuro per continuare ad essere rilevante in un contesto geopolitico particolarmente sfidante. Ora guardiamo al futuro. Nel prossimo anno saremo impegnati all’estero su diversi fronti: ad esempio, saremo negli Stati Uniti e in Canada per rappresentare, attraverso la Pattuglia Acrobatica Nazionale, l’Italia nel mondo ed in quella occasione, i velivoli delle Frecce Tricolori si esibiranno anche a Los Angeles, per l’arrivo della Nave Vespucci, attualmente impegnata nel giro del mondo, a dimostrazione che la Difesa è compatta e unita anche al di fuori dei confini nazionali”. A seguire il Generale ha ricordato l’appuntamento, a gennaio prossimo, con il volo sulla Stazione spaziale internazionale del Colonnello Walter Villadei, impegnato con la missione Ax-3 di Axiom Space “perché – ha concluso – abbiamo iniziato con “Ali di Carta” ma finiamo nello spazio, in quanto è là che dobbiamo e vogliamo essere. Dobbiamo formare i giovani di domani affinché siano al passo con la tecnologia, perché i mezzi si possono costruire e modellare ma la testa deve poter volare alla stessa identica maniera della tecnologia, questa è la sfida del domani.”

Un click per ingrandire le immagini

Nel Calendario AM 2024 ritroviamo un viaggio ideale che rivive nel racconto delle iniziative più importanti che hanno scandito la celebrazione dei primi 100 anni di storia dell’Aeronautica Militare e che hanno contribuito ad avvicinare ancora di più alla Forza Armata i cittadini per i quali opera quotidianamente, 365 giorni l’anno.  Dalla mostra “Ali di carta” dedicata alle più incredibili invenzioni dello scorso secolo, il cinema e il volo; al Simposio storico nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze, dalla cerimonia militare nella terrazza del Pincio, il 28 marzo, suggellata da un sorvolo aereo di tutti i velivoli della Forza Armata sulla città di Roma, all’AeroSpace Power Conference alla Nuvola di Fuksas, evento dedicato alle nuove tecnologie e agli sviluppi futuri in campo aerospaziale; dalla manifestazione aerea di Pratica di Mare, un air show che attraverso le esibizioni di velivoli storici ancora funzionanti e aerei di ultima generazione, insieme alla contestuale mostra storica “Campo 100”, ha consentito di vivere un’esperienza immersiva con l’Aeronautica Militare, toccando con mano le capacità dell’AM al servizio della collettività; all’inaugurazione del Museo Storico AM di Vigna di Valle, rinnovato nell’esposizione e nella concezione, in grado di attrarre con più incisività le giovani generazioni grazie all’impiego di tecnologie all’avanguardia; dal Simposio Tecnico Scientifico in Accademia Aeronautica a Pozzuoli, dove autorevoli esperti si sono riuniti per discutere la tematica dello sviluppo della capacità ipersonica, alla stagione acrobatica delle Frecce Tricolori, che hanno sorvolato, da maggio a novembre, ogni regione italiana nell’ambito dell’iniziativa denominata “AM abbraccia l’Italia”.
Come ogni anno, la collaborazione tra Aeronautica Militare e Giunti Editore renderà possibile la distribuzione del Calendario 2024 attraverso la capillare rete di librerie, con oltre 250 punti vendita GIUNTI AL PUNTO, rendendolo disponibile in tutta Italia agli appassionati e al più vasto pubblico. Il progetto editoriale è stato promosso da Difesa Servizi che, già da tempo, ha inaugurato un nuovo percorso di valorizzazione dei calendari delle Forze Armate per la diffusione della cultura della Difesa attraverso la distribuzione e la commercializzazione nelle librerie Giunti.
Il Calendario 2024 AM sarà inoltre in vendita sullo store ufficiale Amazon dell’Aeronautica Militare www.amazon.it/aeronauticamilitare
E’ possibile rivedere la presentazione del Calendario AM 2023 sul canale Youtube dell’Aeronautica Militare, https://www.youtube.com/watch?v=xYo5Aw5Dvp4, oppure accedere direttamente al video seguente (da 5′:52″, ndr).

(Fonte e foto: Ministero della Difesa – Aeronautica Militare – Stato Maggiore Aeronautica – 5° Reparto Comunicazione – Ufficio Pubblica Informazione)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Mille visitatori per l’Open Day di EGO e Virgo!

Un'immagine dell'evento (foto: EG@PHOTO) Venerdì scorso, come preannunciato (link qui), durante tutta la giornata l’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) di Cascina...

Ricerca per categoria: