Voyager Space e Airbus annunciano una joint venture per costruire e gestire Starlab

La Joint Venture servirà da successore commerciale della Stazione Spaziale Internazionale, garantendo una collaborazione continua tra Stati Uniti ed Europa nel settore spaziale

Copyright – Starlab Space LLC

Denver, Colorado, USAVoyager Space (Voyager), leader mondiale nell’esplorazione spaziale e Airbus Defence and Space (Airbus), la più grande azienda aeronautica e spaziale in Europa, hanno annunciato ieri, 2 agosto, un accordo che apre la strada a una joint venture transatlantica per lo sviluppo, la costruzione e la gestione di Starlab, una stazione spaziale commerciale destinata a succedere alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS). La joint venture guidata dagli Stati Uniti riunirà leader di livello mondiale nel settore spaziale, e unirà ulteriormente gli interessi americani ed europei nell’esplorazione spaziale.
Siamo orgogliosi di scrivere il futuro delle stazioni spaziali con Airbus“, afferma Matthew Kuta, presidente di Voyager Space. “La Stazione Spaziale Internazionale è ampiamente considerata come la piattaforma di cooperazione globale di maggiore successo nella storia dello spazio e noi siamo impegnati a costruire su questa eredità proseguendo con Starlab. Stiamo creando questa joint venture per soddisfare la comprovata domanda delle agenzie spaziali globali in modo affidabile, aprendo al contempo nuove opportunità per gli utenti commerciali.”
Nel dicembre 2021 Voyager si è aggiudicato uno Space Act Agreement (SAA) del valore di 160 milioni USD dalla National Aeronautics and Space Administration (NASA)  tramite Nanoracks, parte del segmento di esplorazione di Voyager. Nell’ambito del programma “Low Earth Orbit Development”  (sviluppo dell’orbita terrestre bassa) della NASA, questo SAA pone le basi per la creazione di Starlab, una stazione spaziale a volo libero e con equipaggio permanente che servirà la NASA e una base di clienti globale di agenzie spaziali e ricercatori. La missione del programma è mantenere la presenza umana continua e la leadership americana nell’orbita terrestre bassa (LEO). L’annuncio di ieri si basa su un accordo reso pubblico nel gennaio 2023, in cui Voyager aveva scelto Airbus per fornire supporto tecnico di progettazione e competenze per Starlab.
Forte di un curriculum di innovazioni e primati tecnologici, Airbus è orgogliosa di collaborare con aziende che vogliono cambiare la storia“, ha affermato Jean-Marc Nasr, Head of Space Systems di Airbus. “Questa impresa transatlantica che ha radici in entrambe le sponde dell’oceano, allinea gli interessi di Voyager, i nostri, e delle nostre rispettive agenzie spaziali. Si tratta di un’iniziativa pionieristica che consentirà anche all’Europa e agli Stati Uniti, di continuare a svolgere un ruolo di leadership nello spazio e di far progredire l’umanità. Insieme, i nostri team sono concentrati sulla creazione di una destinazione spaziale ineguagliabile sia dal punto di vista tecnologico che da quello commerciale.
Oltre all’entità statunitense, Starlab avrà una filiale europea della joint venture per servire direttamente l’Agenzia spaziale europea (ESA) e le agenzie spaziali dei suoi stati membri.
Questo annuncio fa seguito a un’importante pietra miliare nello sviluppo di Starlab, la Systems Requirements Review (SRR), che ha messo a punto i principali sistemi spaziali, la preparazione tecnica e la capacità di soddisfare i requisiti di  sicurezza e di missione della NASA. La SRR è stata completato nel giugno 2023 in coordinamento con il team del programma di sviluppo commerciale LEO della NASA.
Oggi si compie un importante passo avanti per il futuro delle destinazioni spaziali commerciali“, prosegue Kuta. “Siamo orgogliosi di avere la fiducia della NASA per costruire il sostituto della ISS, attraverso una partnership che espande l’ecosistema di Starlab alle agenzie spaziali globali e un team che è motivato dalla missione e dedicato a reimmaginare il futuro.
La realizzazione della joint venture sarà soggetta alle approvazioni normative applicabili.

A proposito di Airbus e Voyager Space:
Airbus è pioniere nell’aerospazio sostenibile per un mondo sicuro e unito. L’azienda innova costantemente per fornire soluzioni efficienti e tecnologicamente avanzate nei settori aerospaziali, della difesa e dei servizi connessi. Nel settore degli aeromobili commerciali, Airbus offre aerei di linea moderni, a basso consumo di carburante e servizi associati. Airbus è anche leader europeo nel settore della difesa e della sicurezza e una delle aziende leader a livello mondiale nell’ambito spaziale. Airbus fornisce inoltre le soluzioni e i servizi per velivoli ad ala rotante civili e militari più efficienti in tutto il mondo.
Voyager Space si dedica alla costruzione di un futuro migliore per l’umanità nello spazio e sulla Terra. Con oltre 35 anni di esperienza nei voli spaziali e più di 2.000 missioni di successo, Voyager è alla base della rivoluzione spaziale commerciale. Voyager fornisce soluzioni per l’esplorazione, la tecnologia e la difesa a una clientela globale che comprende agenzie di sicurezza civile e nazionale, aziende commerciali, istituzioni accademiche, di ricerca e altro ancora.

(Fonte: Ufficio Stampa AIRBUS: Heritage House Reputation Architects)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

Airbus compie un passo avanti nella ricerca sulla superconduttività per gli aerei a idrogeno

@Airbus  @AirbusUpNext  #superconductivity  #ZEROe Parigi  - Airbus UpNext, società interamente controllata da Airbus, ha lanciato, il 23 maggio scorso, un...

Ricerca per categoria: