Reggio Emilia: campovolo, crolla l’hangar della scuola di paracadutismo Bfu (Gazzetta di Reggio)

0
273

    RASSEGNA STAMPA – IN BREVE

Gazzetta Reggio Logo

7 febbraio 2015

Reggio Emilia.

Al Campovolo è crollato l’hangar della scuola di paracadutismo Bfu distruggendo il Pilatus porter, l’aereo della scuola, e altri due velivoli. Nessun ferito, per fortuna. Ma danni consistenti.

Sotto il peso della neve, la tensostruttura della scuola è collassata. Nessun ferito – riporta il sito dei congedati Folgore – ma gravissimi danni alla struttura e agli aerei che sono stati schiacciati dal peso delle strutture e da tonnellate di neve mista ad acqua, caduta nella notte.

Raggiunti telefonicamente Paolo Haim, direttore BFU e Mario Mazzacurati, responsabile agonistico della Scuola Nazionale di Paracadutismo di Carpi, entrambi hanno confermato la gravità dei danni che le assicurazioni Kasko dovranno valutare per ripristinare o sostituire gli aerei.