Trasporto sostenibile: l’UE rafforza la realizzazione di infrastrutture per i combustibili alternativi

Con 292 milioni di euro di finanziamenti in 23 Stati membri

Must Read

Il palazzo della Commissione europea (Foto di Dimitris Vetsikas da Pixabay)

Ieri, martedi 13 settembre, la Commissione europea ha selezionato ventiquattro progetti che riceveranno finanziamenti dell’UE per lo sviluppo di infrastrutture per i combustibili alternativi. Complessivamente i progetti riceveranno sovvenzioni europee del valore totale di circa 292 milioni di Euro a titolo del dispositivo per un’infrastruttura per i combustibili alternativi allo scopo di realizzare infrastrutture lungo la rete transeuropea dei trasporti (TEN-T) in ventitre Stati membri dell’UE.

Adina Vălean, Commissaria per i Trasporti, ha dichiarato: “Il nostro investimento di 292 milioni di Euro si tradurrà in circa 5.700 punti di ricarica in circa 1.400 stazioni, più circa 57 stazioni di rifornimento di idrogeno lungo la rete TEN-T, il tutto nei prossimi tre anni. In linea con gli obiettivi del Green Deal europeo e con la necessità di aumentare l’indipendenza energetica dell’UE, i progetti contribuiranno a rendere la rete europea dei trasporti indipendente dai combustibili fossili.”

I progetti selezionati oggi accelereranno la costruzione dell’intera rete di infrastrutture di ricarica e di rifornimento di idrogeno necessaria per la diffusione generalizzata di veicoli a basse e a zero emissioni per tutti i modi di trasporto. Il dispositivo per un’infrastruttura per i combustibili alternativi combina le sovvenzioni del meccanismo per collegare l’Europa con il sostegno delle istituzioni finanziarie, al fine di aumentare l’efficacia degli investimenti. Ulteriori informazioni e un elenco dei progetti sono disponibili qui.

(Fonte: Ufficio Stampa Commissione Europea) EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Difesa: intenso fine settimana per gli equipaggi dell’Aeronautica Militare

Due velivoli caccia Eurofighter decollati su allarme dall'Aeroporto Militare di Istrana (TV), sede del 51° Stormo (foto: repertorio Aeronautica...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img