Transavia presenta il nuovo orario invernale 2016-2017 da Monaco di Baviera

Nuove rotte ed incremento di voli per l’Europa e il Mediterraneo
Riconfermate le rotte italiane di Napoli, Bari e Catania
Già aperte le prenotazioni per la stagione invernale

Copia di 001101_PH-HZW_LRMonaco di Baviera, 24 maggio 2016. Pronti per il decollo con nuove destinazioni per l’inverno.

Transavia, per la prossima stagione invernale 2016/2017, riconferma il suo piano strategico di incremento di destinazioni per mete importanti in Europa e nell’aerea del Mediterraneo offrendo inoltre sei nuovi collegamenti settimanali da Monaco di Baviera per Fuerteventura, Gran Canaria e Tenerife a partire dal 31 ottobre 2016. Inoltre, la compagnia low cost inizierà ad operare tre voli settimanali per la metropoli israeliana di Tel Aviv a partire dal 30 settembre e aumenterà le frequenze con un ulteriore collegamento a partire dal 30 ottobre. Nel suo orario invernale, Transavia servirà un totale di 19 destinazioni dall’aeroporto di Monaco di Baviera, dove stazioneranno quattro aeromobili della compagnia.

«Il nostro nuovo hub di Monaco di Baviera si sta sviluppando molto bene e siamo particolarmente soddisfatti della risposta positiva dei nostri passeggeri: i nostri recenti sondaggi dimostrano che più del 90% dei passeggeri che volano con Transavia da Monaco di Baviera consigliano di viaggiare con noi – afferma Mattijs ten Brink, CEO di Transavia -. Questo successo dimostra la correttezza della nostra strategia che continueremo a percorrere per soddisfare le richieste dei nostri clienti e offrire nuove destinazioni e nuove opportunità di viaggio anche durante inverno

Per l’Italia vengono riconfermate per la stagione invernale 2016/2017 le rotte da Napoli con tre voli settimanali, e da Bari e Catania con due voli settimanali per Monaco di Baviera.

Altre novità della compagnia sono la continuazione del volo Monaco/Valencia – Transavia è l’unica compagnia aerea ad operare il volo durante la stagione invernale dall’aeroporto di Monaco di Baviera; la recentemente inaugurata rotta Monaco/Berlino diventerà annuale con un totale di 12 voli settimanali; aumento di capacità anche per Copenhagen: il volo diventerà giornaliero con orari perfettamente adatti alle esigenze dei viaggiatori d’affari, ma anche per chi vuole semplicemente trascorrere via un weekend.

Transavia serve già dai suoi altri hub in Olanda e Francia le destinazioni Fuerteventura, Las Palmas, Tenerife e Tel Aviv. Aggiungendole al proprio programma di volo da Monaco di Baviera, la compagnia low cost continua la sua strategia di intrecciare ulteriormente la propria rete di rotte europea. Tutti i voli sono fin d’ora prenotabili su www.transavia.com.

A proposito di Transavia

Transavia, parte del gruppo Air France / KLM, offre dalle sue sei basi in Olanda e Francia voli di linea e charter verso 110 destinazioni in Europa e Nord Africa. Transavia, fondata nel Paesi Bassi nel 1965, può contare su 50 anni di operatività ed è la compagnia low-cost conveniente ed accessibile in Europa che si caratterizza per lo stile attento e cordiale, il servizio e l’attenzione al digitale.

Transavia, che offre biglietti a tariffe convenienti per i viaggiatori sia leisure che business, abbinati a servizi aggiuntivi opzionali a pagamento, trasporta circa 11,5 milioni di passeggeri all’anno ed opera con una flotta moderna e attenta all’ambiente. In Olanda la compagnia aerea vola dagli aeroporti di Amsterdam Schiphol, Rotterdam/L’Aia, Eindhoven e Groningen; in Francia  opera da Parigi, Nantes e Lione. La base di Monaco di Baviera è operativa a partire da marzo 2016. In Italia, serve gli aeroporti di Bari, Bologna, Catania, Napoli, Palermo, Pisa, Roma, Torino, Venezia, Verona e Olbia.

(Fonte:  ABC PR-Consulting Ufficio Stampa Transavio, 24 maggio 2016)

(EdP-mb)