Terremoto Italia centrale: popolazioni assistite. Errani Commissario straordinario per la ricostruzione

0
4

Terremoto Italia centrale: popolazione assistita e numero solidale 45500

Sono 4807 le persone assistite a seguito del violento terremoto che ha colpito il centro Italia, ospitate nei campi e nelle strutture allestite allo scopo. Nella Regione Lazio sono assistiti in 13 campi 1088 persone mentre altre 55 sono alloggiate in tende distribuite in modo diffuso tra i comuni colpiti, allo stesso modo, nelle Marche sono alloggiate 978 persone mentre 1096 sono ospitate in 11 campi. In Umbria sono assistite 1115 persone e 475 sono le persone ospitate in Abruzzo.

Attraverso il numero solidale 45500 sono stati finora raccolti quasi 12 milioni di euro (dato aggiornato al 2 settembre scorso, ndr).
I fondi raccolti saranno trasferiti dagli operatori, senza alcun ricarico, al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarli alle regioni colpite dal sisma.
A partire dal 2 settembre è stato attivato inoltre il conto corrente bancario dedicato con codice IBAN: IT 44P01030 03200000006366341 Beneficiario: PRES.CONS.MINISTRI DIP. PROT.CIVILE – VIA ULPIANO 11 – 00193 – ROMA RM Causale: “Emergenza Terremoto Centro Italia”. Per i bonifici dall’estero va riportato il seguente codice BIC/SWIFT: PASCITMMROM.
Su questo conto corrente potranno confluire le offerte in denaro di quanti vorranno donare dall’Italia e dall’estero a favore delle popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto 2016.

Dalle News della Protezione Civile

Il Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio, ha accompagnato nei giorni scorsi il neo commissario Errani ad Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto.

Errani e Curcio
(Da sx.) Vasco Errano e Fabrizio Curcio (foto Protezione Civile)

Vasco Errani è stato nominato il 1° settebre scorso Commissario straordinario di Governo per la ricostruzione nei territori colpiti dal terremoto del 24 agosto. Dopo la conferenza stampa a Palazzo Chigi in cui è stata annunciata la sua nomina, ha svolto un sopralluogo nei Comuni di Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto, insieme al Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio e ai presidenti delle Regioni Lazio Luca Zingaretti e Marche Luca Ceriscioli.

Nel pomeriggio, il Commissario Errani è stato impegnato in riunioni operative a cui hanno partecipato anche i sindaci dei tre Comuni, con l’obiettivo di iniziare a discutere delle attività future legate alla ricostruzione.

La nomina di un commissario per la ricostruzione a meno di dieci giorni dal terremoto, ha sottolineato il Capo Dipartimento Fabrizio Curcio, consentirà di operare nella fase dell’emergenza avendo chiare le prospettive future. Infatti, già l’attuale fase dell’assistenza alla popolazione comporta decisioni che avranno ricadute sulla ricostruzione.

(Fonte: Ufficio Stampa Dipartimento della Protezione Civile, Presidenza del Consiglio dei Ministri)

(EdP-mb) 6 settembre 2016

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here