Tecnam fornirà tre bimotori P2006T e un sistema Integrato di addestramento all’Aeronautica Militare

0
54

Tecnam P2006 650x

La Tecnam, società italiana di costruzioni aeronautiche, il 21 dicembre scorso ha annunciato d’essere stata selezionata per fornire all’Aeronautica Militare Italiana un sistema integrato di addestramento  (Integrated Training System – ITS), unitamente a tre bimotori Tecnam P2006T.

La decisione dell’Aeronautica Militare Italiana è giunta dopo un’intensa attività di valutazione durata più di due anni. Tecnam fornirà non solo i tre aerei P2006T, ma anche un simulatore di volo e l’addestramento per piloti e tecnici di manutenzione-assistenza, per un periodo di 3 anni e di 3.600 ore in totale.

Su richiesta dell’Aeronautica Militare, Tecnam apporterà piccole modifiche al design di progettazione dei velivoli  al fine di garantire all’aeromobile la piena idoneità per soddisfare i severi standard militari. I tre bimotori P2006T, una volta ottenuta la convalida della certificazione EASA CS-23  dall’AM, voleranno con marche di identificazione militari.

Il Tecnam P2006T è stato già certificato nella categoria EASA CS-23 e IFR nel 2009 nonchè validato in più di 16 nazioni. E’ disponibile in una vasta gamma di modelli, tra cui il P2006T SMP (Special Mission PlatformPiattaforma Missione speciale), variante che fornisce una piattaforma di sorveglianza con sensori multipli, flessibile, sicura e con bassissimi costi di esercizio.

Di recente la NASA ha selezionato il Tecnam P2006T per testare un nuovo tipo di propulsione elettrica, confermando il P2006T come uno dei migliori design, sviluppati dal Presidente e Head of Design di Tecnam, il leggendario Professore Luigi Pascale.

 

Tecnam P2006T 650

(Fonte: Ufficio Stampa Tecnam, 21 dicembre 2015)

(EdP-mb)