Tecnam consegna il 400esimo bimotore P2006T realizzato alla Bartolini Air

La cerimonia è avvenuta durante il Pilot ExpoBerlin

Il Tecnam P2006T Twin della Bartolini Air (foto: Tecnam)

Berlino Tecnam ha raggiunto nei giorni scorsi un traguardo significativo consegnando il 400esimo Tecnam P2006T Twin realizzato, alla principale organizzazione polacca di addestramento al volo Bartolini Air. La rinomata scuola di volo ha preso in consegna le chiavi dell’aeroplano nel corso di una cerimonia tenutasi durante il recente Pilot ExpoBerlin.
Progettato nel 2006, il Tecnam P2006T Twin si è affermato come l’aereo preferito non solo dalle più prestigiose organizzazioni di addestramento al volo del mondo, ma anche dai proprietari privati. Il P2006T consente di fornire l’addestramento multimotore a pistoni a un costo che non ha rivali rispetto ai vecchi velivoli bimotore.
Con 400 P2006T realizzati da Tecnam, ora in servizio in tutto il mondo, il velivolo risulta costantemente primo nelle più rigorose valutazioni della concorrenza. Oltre alle scuole di volo, Tecnam ha collaborato con numerose forze aeree e altri operatori di nicchia che ora stanno pilotando versioni speciali del bimotore, come la versione P2006T SMP per le operazioni aeree.
Bartlomiej Walas, amministratore delegato di Bartolini Air, ha dichiarato: “Ricordo ancora la prima volta che vidi una foto del P2006T sulla copertina di una rivista di aviazione. Era solo un disegno con una breve descrizione all’interno. Mi sono detto, questo è esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per portare l’offerta formativa di Bartolini Air nel 21° secolo. Ed è quello che stiamo facendo. Oggi, se sei un passeggero di Ryanair o di un’altra grande compagnia aerea europea, è molto probabile che il tuo pilota abbia fatto il suo primo volo IFR plurimotore a bordo di un brillante Tecnam P2006T presso Bartolini Air. Questa nuova aggiunta alla flotta rappresenta un’altra pietra miliare, che aiuterà a soddisfare la crescente domanda per la nostra formazione.”
Dal primo P2006T della flotta, S/N 33 marche SP-DZW acquisito nel 2010, Bartolini Air gestisce ora una flotta da addestramento di 15 velivoli, in grande maggioranza composta da Tecnam: otto P2008JC, due P-Mentors, quattro P2006T e un P2010. Altri cinque Tecnam si uniranno alla flotta all’inizio del 2024, portando il numero di velivoli Bartolini Air a ventitre (inclusi CAP 10C NG dedicati all’UPRT avanzato e all’acrobazia e tre Citation Jet operati da una controllata titolare di AOC).
Bartolini Air fornisce oltre 12.000 ore di addestramento di volo all’anno, qualificando oltre 200 studenti che oggi sono piloti per molte delle principali compagnie aeree del mondo. Dal 2010, più di 2000 studenti da tutto il mondo sono stati formati sul P2006T. La flotta P2006T ha accumulato 26.000 ore di volo.
Walter Da Costa, CSO Tecnam , ha dichiarato: “La chiave del successo del P2006T Twin è stato il nostro impegno nell’offrire ai nostri clienti un valore imbattibile, unito a bassi costi operativi e di proprietà, design innovativo e stile italiano. I motori Rotax, in particolare, permettono al Tecnam P2006T di essere leader anche dal punto di vista ambientale. Con un notevole risparmio di carburante ed emissioni di rumore notevolmente inferiori, ha ridefinito sia l’addestramento al volo che l’esperienza di proprietà in un unico passaggio.”
http://www.tecnam.com/aircraft/p2006T/
Bartolini Air è uno dei più grandi centri di formazione per piloti di linea certificati EASA in Europa centrale e l’unico partner di formazione approvato da Ryanair nella regione. Gestisce una moderna flotta di Tecnam monomotore e multimotore, che effettuano 25.000 operazioni di volo all’anno da due basi in Polonia: Lodz e Olsztyn Szymany. Oltre al centro di addestramento, il gruppo Bartolini Air comprende un operatore charter privato (una compagnia aerea certificata), un impianto di manutenzione per aerei a pistoni e a reazione, nonché un’azienda che progetta e produce simulatori di volo. Ad oggi sono oltre 2000 i piloti professionisti provenienti da 56 paesi formati da Bartolini Air.
Tradizione, innovazione e visione, sono fattori che stanno spingendo Tecnam verso orizzonti più ampi. Sulla base di dati recenti e benchmark di settore, Tecnam offre la flotta da addestramento più ecologica al mondo. Come noto, le scuole di volo che utilizzano la flotta monomotore e bimotore Tecnam possono risparmiare fino a 10 tonnellate di emissioni di CO2 per ogni singolo studente che consegue la licenza di pilota commerciale: una riduzione del 60% rispetto alla flotta che utilizza 100LL di carburante su 155 ore di volo, di cui 30 ore sul bimotore (www.Tecnam.com/soar-greener).

(Fonte e foto: Ufficio Stampa Tecnam)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime News

ITA Airways Cargo estende le vendite online alla piattaforma digitale di Unisys

ITA Airways Cargo (foto: repertorio ITA Airways) Roma – ITA Airways ha comunicato di recente d'essere entrata a far parte...

Ricerca per categoria: