Tanti auguri “Poli 30”

Must Read

L’elicottero AgustaBell AB-206 A-1 PS-30 (Poli 30) MM 80730 della Polizia di Stato in servizio a Bologna (foto Claudio Toselli)

Testo e foto di Claudio Toselli

Il 3 Luglio 2022 presso il 3° Reparto Volo della Polizia di Stato, l’elicottero AgustaBell AB-206 A-1 PS-30 (Poli 30) MM 80730, celebra i 50 anni di attività e risulta essere il più “anziano” elicottero di questo tipo ancora in dotazione alla Polizia di Stato.
L’elicottero leggero AB.206, prodotto su licenza in Italia dell’Agusta, iniziò a entrare in linea con i Vigili del Fuoco già nel 1968, quando vennero assegnate le prime di 19 macchine complessivamente ricevute del modello 206B-2 e successivamente dal 1970 entrò in servizio anche con l’Esercito. All’inizio fu acquisito il modello AB.206A in 16 esemplari seguiti da 118 macchine del tipo AB.206A-1, che dopo la rimotorizzazione diventarono C-1. Dopo la radiazione dai Reparti dell’AVES (Aviazione dell’Esercito), nel 1972  13 macchine entrarono in servizio con la Polizia di Stato e utilizzati, fino ad oggi, per voli di ricognizione, sorveglianza, scorta e supporto aereo ad altri servizi. È in grado di trasportare un massimo di cinque persone compreso l’equipaggio che generalmente è costituito da due piloti ed uno specialista, ha una lunghezza totale di oltre 12 metri, peso massimo al decollo di 1.451 kg., velocità massima di 122 nodi (circa 224 km/h), ed un’autonomia di circa tre ore e mezza. I “piccoli  206” prima dell’arrivo in linea dei più potenti e moderni per quel tempo AB-212, hanno supportato le operazioni delle pattuglie a terra in differenti occasioni come sorveglianza dei posti di blocco, inseguimento dall’alto di auto o persone o autovetture ricercate per vari reati, sorveglianza del traffico in punti nevralgici  e in occasione di gravi incidenti. Naturalmente questi compiti nel tempo sono passati ai tipi di elicotteri più moderni e come è accaduto per il “206” surclassato dal “212” anche per quest’ultimo è giunto il momento di lasciare gradatamente il posto al moderno AW139.
Con il passare del tempo anche gli ultimi esemplari di “206” saranno radiati  dai Reparti Volo della Polizia di Stato e anche Poli 30 andrà definitamente nella più che meritata pensione una volta terminata la sua vita operativa e da appassionato spero che questo “Jet Ranger venga posizionato come “gate guardian a Bologna.

Un click sull’immagine per aprire la galleria

EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Aeroporto di Bologna: intercettato oro non dichiarato

I lingotti intercettati dal personale delle Dogane e della Guardia di Finanza (foto: ADM - GDF) IN BREVE Bologna - Prosegue,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img