Soccorso aereo: elicottero dell’Aeronautica Militare recupera nel tardo pomeriggio di oggi un kiter da uno scoglio in Sardegna

27 Settembre 2023 By edp

Il comandante dell’HH-139 B durante il salvataggio del kiter (Fermo immagine video Aeronautica Militare)

Nel tardo pomeriggio di oggi, un elicottero HH-139 B dell’80° Centro SAR (Search and Rescue – Ricerca e Soccorso) dell’Aeronautica Militare, di base sull’aeroporto militare di Decimomannu (Cagliari), è intervenuto per recuperare e soccorrere da uno scoglio al largo di Scivu nel comune di Arbus (SU), costa sud occidentale della Sardegna, un uomo di circa 72 anni, di origine tedesca, mentre faceva kitesurf.
L’uomo, in difficoltà a causa del vento, era finito sullo scoglio durante l’attività sportiva.  La richiesta di aiuto da parte dei suoi compagni e da alcune persone presenti sulla spiaggia, è arrivata alle autorità facendo così scattare immediatamente le procedure di emergenza. Il Rescue Maritime Sub Center di Cagliari ha coordinato con il Comando Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (Ferrara), che intorno alle ore 17:10 ha disposto il decollo di uno dei mezzi aerei in prontezza in quel momento e adeguato al tipo di emergenza, ovvero l’elicottero del soccorso aereo della base aerea sarda di Decimomannu.
L’equipaggio, un team specializzato composto da piloti, operatore di bordo e aerosoccorritore, è decollato dalla base sarda e dopo aver raggiunto il natante, calato l’aerosoccorritore con verricello, ha eseguito il recupero – sempre con il verricello in braga doppia. Il ferito è stato trasportato all’ospedale Brotzu di Cagliari. L’intervento si è concluso alle 19:45 con il ritorno alla base.
Il 15° Stormo dell’Aeronautica Militare garantisce, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno, senza soluzione di continuità, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, concorrendo, inoltre, ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di pazienti in imminente pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi, operando anche in condizioni meteorologiche estreme.
Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato più di 7500 persone in pericolo di vita. Dal 2018 il Reparto ha acquisito la capacità AIB (Antincendio Boschivo) contribuendo alla prevenzione e la lotta agli incendi su tutto il territorio nazionale nell’ambito del dispositivo interforze messo in campo dalla Difesa.

(Fonte e video: Aeronautica Militare – Stato Maggiore Aeronautica – 5° Reparto Comunicazione – Ufficio Pubblica Informazione)
EdP-mb