Ryanair e OMV: accordo da 160mila tonnellate per la fornitura di SAF

Con l'utilizzo del carburante sostenibile per l'aviazione (SAF), Ryanair potrà risparmiare in otto anni oltre 400.000 tonnellate di emissioni di CO2 (equivalenti a circa 25.000 voli da Dublino a Vienna)

Must Read

La firma della Lettera d’Intesa tra Nina Marczell di OMV (a sinistra) e Thomas Fowler di  Ryanair (foto Ryanair)

Vienna (Austria) – Ryanair, ai vertici delle compagnie aeree europee, e OMV, la società internazionale integrata di petrolio, gas e prodotti chimici con sede a Vienna, hanno firmato ieri, 14 settembre, una Lettera di Intesa (MoU) per fornire carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) agli aeroporti Ryanair in tutta l’Austria, la Germania e la Romania. Sebbene la produzione limitata di SAF rimanga un problema dell’aviazione a livello globale, questo MoU offre a Ryanair l’accesso unico per acquistare fino a 160.000 tonnellate (53 milioni di galloni) di SAF da OMV nei prossimi otto anni, risparmiando oltre 400.000 tonnellate di emissioni di CO2 (equivalenti a circa 25.000 voli Ryanair da Dublino a Vienna).
Questo accordo storico dimostra il continuo impegno di Ryanair verso l’obiettivo del 12,5% di SAF entro il 2030 e l’ambizione della compagnia aerea di raggiungere l’azzeramento delle emissioni entro il 2050. Ryanair ha già compiuto progressi significativi verso i suoi obiettivi ambientali attraverso un investimento di 22 miliardi di dollari per i nuovi Boeing 737 “Gamechanger”, che producono il 16% in meno di emissioni ed il 40% in meno di rumore; l’accordo con il Sustainable Aviation Research Center del Trinity College di Dublino; ed ora con la sua partnership con OMV, che sta anche portando avanti i suoi ambiziosi obiettivi di sostenibilità strategica aggiungendo SAF alla sua gamma di prodotti, oltre ad altre iniziative.

I commenti:
Thomas Fowler, Director of Sustainability Ryanair, ha dichiarato:
“SAF svolge un ruolo chiave nella nostra strategia di decarbonizzazione Pathway to Net Zero – in cui ci siamo impegnati ad aumentare il nostro utilizzo di SAF nei prossimi anni – un impegno che questo accordo con OMV aiuterà a portare avanti. OMV è un partner chiave per Ryanair in Austria, Germania e Romania e non vediamo l’ora di far crescere questa partnership come il più grande gruppo di compagnie aeree d’Europa. “
Nina Marczell, OMV Vice President Aviation, Fuels Distributors & Public Sector, ha affermato:
“Ci impegniamo a ridurre la nostra carbon footprint e a supportare i nostri clienti nella riduzione della loro. Questo Memorandum di Intesa è una grande opportunità per accelerare gli sforzi volti alla sostenibilità di entrambe le aziende. Il carburante sostenibile per l’aviazione riduce significativamente le emissioni di CO2 e siamo lieti di collaborare con un partner forte come Ryanair e di fornire soluzioni per lo sviluppo sostenibile dell’industria aeronautica”.

(Fonte e foto: Aviareprs Italy Ufficio Stampa Ryanair)
EdP-mb

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest News

Con il turnaround green all’aeroporto di Torino si azzerano le emissioni di CO2

Torino Green Airport (Fermo immagine video Torino Airport)Caselle Torinese (Torino) – Il turnaround degli aeromobili all’aeroporto di Torino diventa...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img