“Roma Drone Conference 2023”: torna l’evento su droni e mobilità aerea avanzata

Martedì 5 dicembre 2023 esperti e manager a confronto all'Università Europea di Roma

0
Un immagine di repertorio dell'evento del 2022 (foto: Roma Drone)

Un’immagine di repertorio dell’evento del 2022 (foto: Roma Drone Conference)

Roma – Torna “Roma Drone Conference 2023”, il maggiore evento italiano su normativa, tecnologie, applicazioni e business degli Unmanned Aerial Systems (UAS) e dell’Advanced Air Mobility (AAM). Questo evento, giunto alla nona edizione, si svolgerà martedì 5 dicembre 2023 presso l’Auditorium dell’Università Europea di Roma. Anche quest’anno, verranno affrontati temi di grande interesse e attualità per lo sviluppo del settore UAS e AAM in Italia, con la partecipazione dei principali esperti e operatori che operano in questo settore in enti, università, centri di ricerca, aziende e associazioni.
Il programma di “Roma Drone Conference 2023” sarà articolato in due sessioni di lavori. La sessione mattutina affronterà il tema “L’Italia dei droni 2023: situazione e prospettive” e vedrà la partecipazione di rappresentanti dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC), dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) e di D-Flight (Gruppo ENAV). Sarà anche presentata in anteprima l’edizione 2023 della ricerca di PwC Strategy& Italy sul mercato italiano e globale degli UAS e dell’AAM. Il dibattito vedrà gli interventi di esperti della UER, di AOPA Italia-Divisione APR e della testata specializzata Quadricottero News. La sessione pomeridiana prevede invece una tavola rotonda sul tema “Innovative Air Mobility in Italia: opportunità, problematiche e prospettive”, con la partecipazione di ENAC, ENAV/D-Flight e di rappresentanti delle principali utilities e di nuovi operatori che impiegano droni o velivoli elettrici a decollo e atterraggio verticali. Previsto anche l’allestimento di un’area espositiva con i desk di enti, aziende e associazioni. Il programma dettagliato è disponibile qui: https://romadrone.it/programma.html.
In questi dieci anni di attività – la prima edizione di Roma Drone risale infatti al maggio del 2014 – il nostro evento ha rappresentato l’appuntamento annuale di riferimento per tutta la drone community italiana”, spiega Luciano Castro, presidente di Roma Drone Conference, che modererà i lavori della conferenza. “Anche in questa edizione, che sarà la nona a causa della pausa nel 2020 per la pandemia, affronteremo temi di grande interesse: innanzitutto, faremo il punto sullo sviluppo del mercato dei droni e della mobilità aerea avanzata in Italia e sulla sicurezza del volo dei velivoli unmanned, a cui seguirà un focus sulle applicazioni destinate alle grandi utilities nei settori dell’energia, dei trasporti e dell’industria e anche sulle prospettive per il trasporto passeggeri”.
“Roma Drone Conference 2023” è organizzato dall’associazione culturale Ifimedia e dalla società Mediarkè, in collaborazione con ENAC, AOPA Italia-Divisione APR e Università Europea di Roma. Main sponsor di questa edizione sono D-Flight e UrbanV, mentre sponsor è Aerovision. Altri partner confermati sono EuroUSC Italia, Eurolink Systems, ADPM Drones, CABI Broker, Promente e Sorveglianza Aerea Territoriale.

La partecipazione è aperta a esperti, operatori, professionisti, tecnici e a coloro che siano interessati al settore degli UAS e dell’AAM, previa registrazione online al seguente indirizzo e acquisto dell’Official Pass: https://romadrone.it/partecipazione/visitatori.html

Un click sull’immagine per ingrandire

La locandina dell’evento

(Fonte e foto: Mediarkè Ufficio Stampa Drone Conference 2023)
EdP-mb

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here